Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Nel centenario della rivoluzione russa (1917-2017), la conoscenza storica e documentaria di cui disponiamo sull'Ottobre e sulla Russia sovietica è vasta ed esauriente. Meno approfondito è stato il tema di come l'Occidente ha guardato alla rivoluzione, al bolscevismo, a Lenin e Stalin. L'immagine splendente dell'urss e il mito sovietico hanno alimentato intere generazioni in ogni luogo del pianeta. Tra le poche foto che George Bernad Shaw, il maggior intellettuale pubblico del proprio tempo, teneva sul suo tavolo di lavoro c'era quella che lo ritraeva in compagnia di Stalin, entrambi sorridenti.

Per questo motivo si è ritenuto utile restituire, al grande pubblico degli appassionati di storia e di politica, un libro ormai introvabile. Si tratta di un libro unico e insostituibile, frutto di un lungo lavoro, che analizza come gli occhi occidentali si sono misurati con la realtà della Russia sovietica dalla scomparsa di Lenin a quella di Stalin.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia: specifici argomenti » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo » Storia militare

Editore Goware

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 23/10/2017

Lingua Italiano

EAN-13 9788867978816

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'immagine della Russia sovietica. L'Occidente e l'URSS di Lenin e Stalin (1917-1956)"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima