Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il Rapporto sui riflessi della dottrina nella giurisprudenza della Corte Costituzionale italiana, della Corte di Cassazione italiana, della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo e della Corte di Giustizia si colloca nella ricerca d'interesse nazionale (PRIN 2010 - 2011, dal titolo "Corti, dottrina e società inclusiva. L'impatto dei formanti dottrinali sulle Corti di Vertice").
La ricerca, finalizzata alla creazione di società inclusive con l'elevazione dei diritti fondamentali della persona umana, muove dall'individuazione dell'influenza della dottrina sulla giurisprudenza anche sovranazionale in materia di diritto di famiglia e della filiazione. Si occupa delle questioni relative ai rapporti personali e patrimoniali tra coniugi, conviventi, parenti e/o "familiari", genitori e figli.
Lo svolgimento di essa ha previsto l'esame dei provvedimenti della Corte Costituzionale, della Corte di Cassazione, della Corte Europea dei Diritti dell'Uomo (d'ora in avanti Corte Edu o Corte di Strasburgo) e della Corte di Giustizia. L'indagine si è avvalsa, altresì, della collaborazione di docenti e giudici delle alte Corti albanesi che hanno esaminato la giurisprudenza interna.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto

Editore Edizioni Scientifiche Calabresi

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 08/12/2015

Lingua Italiano

EAN-13 9788889464304

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'incidenza della dottrina sulla giurisprudenza delle Alte Corti nel diritto di famiglia e dei minori"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima