Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La mobilità job-to-job. Transizioni lavorative verso il terziario
La mobilità job-to-job. Transizioni lavorative verso il terziario

La mobilità job-to-job. Transizioni lavorative verso il terziario


pubblicato da Franco Angeli

18,50
Disponibile.
37 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il volume presenta i risultati di uno studio quali/quantitativo sulla mobilità job-to-job, cofinanziato dal Miur nell'ambito dei Prin-Cofin 2005 e condotto da un'equipe di ricerca della Facoltà di Sociologia dell'Università Cattolica di Milano. La ricerca ha indagato i percorsi professionali che dal tradizionale lavoro nell'industria e nel terziario - assicurazioni, credito, commercio, pubblico impiego - portano ad attività lavorative ed economiche, non necessariamente dall'elevato contenuto professionale, collocabili nel "nuovo terziario", ovvero nei nuovi servizi in via di consolidamento entro l'economia metropolitana.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Sociologia del lavoro e dell'impiego , Economia Diritto e Lavoro » Lavoro » Sociologia del lavoro

Editore Franco Angeli

Collana Sociologia del lavoro

Formato Libro

Pubblicato 28/04/2009

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856807196

Curatore E. Riva  -  E. Zucchetti

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La mobilità job-to-job. Transizioni lavorative verso il terziario"

La mobilità job-to-job. Transizioni lavorative verso il terziario
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima