Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il movimento Provo. Controcultura in bicicletta
Il movimento Provo. Controcultura in bicicletta

Il movimento Provo. Controcultura in bicicletta

by Luca Benvenga
pubblicato da Novalogos

11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibile.
23 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

I Provos. Un gruppo riottoso, a-sistemico, propugnatore dell'attacco alla grammatica culturale, ha messo radici nell'immaginario collettivo, allertato e messo in agitazione il pubblico e preparato il terreno all'onda sessantottesca. Un movimento da strada, non strutturato, non gerarchico, che ha trasformato le arterie metropolitane di Amsterdam in un luogo di combattimento psichico e a volte frontale. La scelta Provos ricade sulla volontà di rimanere fuori dagli spazi di dialettica politica e dei codici normativi imperanti. Catalizzatori della prima scintilla di rivoluzione culturale, i "Provocatori" lanciarono un attacco propagandistico contro la proprietà privata con il Piano delle Biciclette Bianche.

Dettagli

Generi Politica e Società » Politica e Istituzioni » Attivismo politico » Problemi e Processi sociali » Problemi sociali » Sociologia e Antropologia » Sociologia: Opere generali

Editore Novalogos

Collana Scienze sociali

Formato Libro

Pubblicato 02/02/2012

Pagine 80

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897339083

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il movimento Provo. Controcultura in bicicletta"

Il movimento Provo. Controcultura in bicicletta
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima