Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I nemici di Oriana. La Fallaci, l'islam e il politicamente corretto
I nemici di Oriana. La Fallaci, l'islam e il politicamente corretto

I nemici di Oriana. La Fallaci, l'islam e il politicamente corretto

by Alessandro Gnocchi
pubblicato da Melville

Prezzo online:
13,17
15,50
-15 %
15,50
Disponibilità immediata.
26 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

C'è una Fallaci che i media non celebrano volentieri perché irriducibile agli schemi del conformismo. E l'Oriana post 11 settembre 2001, quella de "La Rabbia e l'Orgoglio" e dei successivi "La Forza della Ragione" e "Oriana Fallaci intervista sé stessa. L'Apocalisse". Mentre i tre libri vendevano milioni di copie, la scrittrice era accusata (sui giornali e perfino in tribunale) di esser xenofoba, razzista, intollerante, violenta, ignorante, sgangherata, semplicistica. La sua colpa? Aveva violato i tabù e i santuari dei benpensanti, esprimendo una posizione netta sull'islam, da lei ritenuto inconciliabile con i valori "occidentali", e sull'immigrazione incontrollata, una forma di invasione demografica dalle incalcolabili ricadute culturali. Sono cose che non si potevano e non si possono dire senza incappare nella condanna del mondo intellettuale. Eppure la cronaca di questi anni, con drammatica continuità, ci mostra l'attualità e la lungimiranza di quelle idee che in realtà discendono dalla migliore tradizione italiana (e non solo). La lettura della Trilogia infatti rivela le fonti della scrittrice: il Risorgimento, la Destra storica, la Resistenza, i grandi autori liberali come Benedetto Croce. Prefazione di Vittorio Feltri.

Dettagli

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I nemici di Oriana. La Fallaci, l'islam e il politicamente corretto"

I nemici di Oriana. La Fallaci, l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima