Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La parola muta. La sofferenza del soggetto obeso
La parola muta. La sofferenza del soggetto obeso

La parola muta. La sofferenza del soggetto obeso

by Pamela Pace
pubblicato da San Paolo Edizioni

Prezzo online:
13,30
14,00
-5 %
14,00
Disponibile in 3-4 settimane.
27 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Al cuore del volume c'è un preciso intento: porre l'accento sulla sofferenza profonda che il soggetto obeso vive, sia nell'infanzia sia nell'età adolescenziale e adulta. Una sofferenza "muta", non semplice da comunicare, anche perché ancora fuori dai riflettori sociali e dall'interesse sanitario, ancora molto concentrato sulla riabilitazione di un comportamento alimentare scorretto e di un peso adeguato. Il soggetto obeso vive, invece, una sofferenza intima, profonda e silenziosa perché coinvolge il suo essere, la sua anima. Frequentemente vittima di pregiudizi, di scherni, di emarginazione e isolamento, patisce lo sguardo dell'altro. Occorre sensibilizzare su tale sofferenza e sulla possibilità di riconoscere e dare importanza alle tante e complesse implicazioni psicologiche, che stanno al cuore di tali quadri patologici.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Psichiatria e Psicologia clinica » Branche della medicina

Editore San Paolo Edizioni

Collana Progetto famiglia

Formato Brossura

Pubblicato 01/04/2017

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788892210981

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La parola muta. La sofferenza del soggetto obeso"

La parola muta. La sofferenza del soggetto obeso
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima