Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La portata metapolitica dell'assoluto realismo. Vincenzo La Via essenzializza Rosmini

Antonio Brancaforte
pubblicato da Mimesis

Prezzo online:
22,80
24,00
-5 %
24,00
Disponibile.
46 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Chiedersi se libertà e metafisica siano compatibili è interrogarsi sul rapporto tra Verità e libertà. La risposta teoretica dell'Assoluto Realismo di Vincenzo La Via è l'affermazione della relazione ontologica in atto, escludente ogni presupposizione analogica della Verità e della libertà. Ma quale libertà è mai questa che è posta con la Verità e rende in atto efficace la Verità? E la libertà ontologica in atto, l'«Io» concreto (persona è libertà) posto dal trascendentale, dall'idea dell'Essere rosminiana depurata da ogni apriori. La Verità deambula solo con questa libertà unica e in atto, non analogica. E una libertà che ha portata metapolitica perché pone sempre, in quanto ontologica, una situazione in una struttura di potere in atto. E, dunque, un dispositivo metapolitico, una crasi di metafisica e politica: metafisica nell'azione.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia occidentale e Storia della filosofia » Filosofia occidentale: dal 1900 » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia sociale e politica

Editore Mimesis

Collana La nuova rosminiana. Teoresi

Formato Libro

Pubblicato 28/02/2020

Pagine 320

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788857566948

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La portata metapolitica dell'assoluto realismo. Vincenzo La Via essenzializza Rosmini"

La portata metapolitica dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima