Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

In prigione. Il diario del conte Alamanno Agostini detenuto politico a Forte Stella nel 1833
In prigione. Il diario del conte Alamanno Agostini detenuto politico a Forte Stella nel 1833

In prigione. Il diario del conte Alamanno Agostini detenuto politico a Forte Stella nel 1833

by Danilo Barsanti
pubblicato da Polistampa

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile a partire dal 27/08/2018.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il diario inedito di Alamanno Agostini racconta 100 giorni di carcere nel Forte Stella di Portoferraio di un gentiluomo pisano sospettato di aver collaborato alla preparazione di un moto mazziniano in Toscana nella tarda estate del 1833. Tenuto in isolamento a scopo preventivo, senza processo e senza conoscere il motivo preciso della sua reclusione, Agostini è tormentato dal dolore per la recente scomparsa della madre e per la lontananza forzata dai figli ancora bambini, oltre che ovviamente dalla solitudine e dalla noia per la condizione di recluso. Riesce a superare questo periodo di profonda difficoltà grazie alla quasi quotidiana corrispondenza con parenti e amici, alla frenetica lettura di libri reperiti nella biblioteca napoleonica dell'Elba e ai furtivi rapporti con i compagni di prigionia (Guerrazzi, Bini e Angiolini).

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "In prigione. Il diario del conte Alamanno Agostini detenuto politico a Forte Stella nel 1833"

In prigione. Il diario del conte Alamanno Agostini detenuto politico a Forte Stella nel 1833
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima