Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale
La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale

La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale

by Paola Carozza
pubblicato da Franco Angeli

43,50
Disponibile a partire dal 23/08/2018.
87 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La psichiatria si è sempre dibattuta tra la necessità di trovare una validazione scientifica - che la facesse entrare di diritto tra le attività specialistiche - e l'altrettanto pressante bisogno di valorizzare la dimensione della soggettività, rappresentata dalle caratteristiche uniche dell'incontro con il paziente, dalla relazione che si stabilisce con lui e dalla sua esperienza con la malattia mentale. Dalla medicina ippocratica a quella positivistica, fino alla prospettiva fenomenologica e psicoanalitica, questa disciplina ha cercato ripetutamente di risolvere la contraddizione tra il bisogno di adottare linee di pratica clinica di provata efficacia, che forniscano parametri oggettivi sui quali orientare il lavoro, e la necessità di incorporare i principi del recovery nei servizi proposti, con particolare riferimento all'individualizzazione del trattamento e agli esiti percepiti dal paziente. Negli ultimi anni, le neuroscienze hanno cercato di conciliare la corrispondenza tra alterazione cerebrale, malattia mentale e dimensione psichica, passando a un'impostazione dinamica del "sistema cervello", che si modifica attraverso l'interazione delle sue strutture percettive "anatomiche", con le informazioni provenienti dall'ambiente. E da qui che si sviluppa il paradigma bio-psicosociale, illuminante tanto per spiegare l'eziopatogenesi quanto per formulare strategie di intervento.

Dettagli

Generi Scienza e Tecnica » Medicina » Psichiatria e Psicologia clinica » Medicina generale » Professione ed Etica medica

Editore Franco Angeli

Collana Strumenti per il lavoro psico-sociale ed educativo

Formato Libro

Pubblicato 21/09/2010

Pagine 528

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856824636

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale"

La psichiatria di comunità tra scienza e soggettività. Linee di pratica clinica nei servizi di salute mentale
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima