Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Sia in Italia sia in molti altri paesi in democrazie avanzate, è in corso una crisi evidente del sistema rappresentativo, che si riflette in un percorso culturale e politico sempre più focalizzato su modelli democratici diversi e alternativi, come, partecipativi, deliberativi o la democrazia diretta. Questi sembrano essere possibili grazie alle nuove tecnologie dell'informazione e lo sviluppo di reti sociali e spiegano il successo dei nuovi movimenti come i Pirati in Germania o del Movimento Cinque Stelle in Italia. Si tratta di un trend in costante aumento, la cui evoluzione e prospettiva sociale e politica non sono sempre facili da capire. Il saggio analizza le diverse aree di crisi dei sistemi democratici avanzati: partendo da una revisione delle categorie con cui siamo abituati a definire la realtà politica e una riflessione attenta su cosa si intende per diritti civili e politici, il consenso, la cittadinanza, la partecipazione. Ciò implica anche la necessità di nuove teorie, che sono necessarie in una società dominata dalla rivoluzione tecnologica, la globalizzazione economica, reti sovranazionali, crisi gli stati-nazione, egoismi locali.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Antropologia: Opere generali » Sociologia: Opere generali

Editore Gangemi Editore

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 23/06/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788849225266

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La questione democratica agli inizi del nuovo millennio"

La questione democratica agli inizi del nuovo millennio
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima