Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I decreti legge 14 febbraio 2016, n.18 e 24 gennaio 2015, n. 3 (entrambi convertiti in legge) disegnano il nuovo assetto della cooperazione di credito, nella quale rientrano le banche di credito cooperativo (BCC) e le banche popolari.

Le novità legislative suggeriscono un commento che - anziché parafrasare la normativa - pone e cerca di risolvere i principali problemi che le innovazioni disciplinari sottopongono agli studiosi ed agli operatori.

Le questioni sono trattate grazie alla lettura coordinata dei decreti legge 18/2016 e 3/2015, nonché delle relative leggi di conversione. Ci sono norme applicabili a BCC e banche popolari, alle quali si aggiungono disposizioni specifiche per le varie categorie di cooperative creditizie.

Ne risulta una trattazione organica, alla quale si spera dottrina e giurisprudenza attingano per approfondire un segmento importante del mercato creditizio italiano.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Management » Competizione economica » Studi generali

Editore Key Editore Srl

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 30/04/2016

Lingua Italiano

EAN-13 9788869595936

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le recenti riforme della cooperazione del credito"

Le recenti riforme della cooperazione del credito
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima