Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il ritorno degli Aragonesi in Sicilia. Vicende antecedenti e coeve all'insediamento sul trono di Sicilia di Martino I detto il Giovane
Il ritorno degli Aragonesi in Sicilia. Vicende antecedenti e coeve all'insediamento sul trono di Sicilia di Martino I detto il Giovane

Il ritorno degli Aragonesi in Sicilia. Vicende antecedenti e coeve all'insediamento sul trono di Sicilia di Martino I detto il Giovane

by Santi Maria Randazzo
pubblicato da Algra

15,20
16,00
-5 %
16,00
Disponibile.
30 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin whatsapp

Il Vespro Siciliano e il successivo intervento aragonese pongono fine al dominio angioino in Sicilia, che il Papato aveva assegnato a Carlo d'Angiò; anche se di lì a poco la Sicilia viene segretamente ceduta dagli Aragonesi al Papato nel 1295. La reazione dei Siciliani, allorché vengono a conoscenza del patto segreto tra gli Aragonesi e il Papato, provocherà quella reazione che, politicamente, sarà ancora più potente del Vespro e darà vita alla Communitas Siciliae e alla instaurazione di un Regno di Sicilia solo grazie alla volontà politica dei Siciliani che, nel 1296, eleggeranno a Catania quale loro Re Federico d'Aragona, il quale volle chiamarsi Federico III per attestare una continuità politica con Federico II. Federico III può essere considerato, senza riserve, un Re Siciliano la cui dinastia, disgraziatamente, si esaurirà con Federico IV detto il Semplice. Il rapimento dell'erede di Federico IV, la figlia Maria, da parte degli Aragonesi e il matrimonio imposto alla stessa con il figlio del duca di Montblanc, Martino, di quindici anni più giovane di lei, costituiranno la premessa per il ritorno degli Aragonesi in Sicilia.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Storia d'Italia e delle Regioni italiane » Storia della Sicilia » Storia d'Italia » Periodi storici » Storia medievale

Editore Algra

Formato Brossura

Pubblicato 12/02/2019

Pagine 220

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788893412728

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il ritorno degli Aragonesi in Sicilia. Vicende antecedenti e coeve all'insediamento sul trono di Sicilia di Martino I detto il Giovane"

Il ritorno degli Aragonesi in Sicilia. Vicende antecedenti e coeve all
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima