Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Le sacerdotesse del dio serpente

Renata De Franco
pubblicato da Rainflowergallery

Prezzo online:
20,00

Il romanzo é utile nelle numerose discipline Umanistiche.

Il libro è ambientato in Indonesia, ispirato a fatti realmente accaduti. E' l'unico al mondo a fare un "reportage" su un mondo solo in apparenza perduto ed esprime i concetti basilari del "panpsichismo" teoria tipica della filosofia rinascimentale .

Le dottrine platoniche diventano la ragione costitutiva dei singoli organismi e di tutto ciò che esiste nel cosmo.

Al fine di accattivarsi gli spiriti, per migliaia di anni, gli uomini hanno divinizzato animali e hanno attribuito qualità divine o soprannaturali a oggetti, luoghi o esseri materiali. Questo concetto, nei secoli, si è dipanato anche in ambito filosofico.

Telesio, Platone, Giordano Bruno e Liebnitz hanno inserito concetti panpsichici nelle loro dottrine. Il filosofo Talete ha affermato in proposito che "Tutte le cose sono piene di dei", un assunto relegato al mondo delle fiabe e delle leggende. Una realtà in cui vivono intere popolazioni, le quali vivono così a contatto con la Natura da non poterne ignorare il linguaggio.

Questa ideologia ha dato vita a un pantheon di culti e divinità che si sono esplicati in spiritismo, magia, astrologia, incantesimi, sortilegi, amuleti e talismani. Oggetti che potevano aiutare a proteggersi dagli spiriti maligni, a placare gli spiriti buoni e dalla paura dell'ignoto. I loro riti religiosi e sciamanici sopravvivono ai giorni nostri.

Il razionalismo ha condannato la filosofia naturale, secondo il quale tutti gli esseri, viventi e non viventi, posseggono delle capacità psichiche analoghe a quella dell'uomo, e perciò sentono ed hanno una propria spontaneità.

Le credenze magiche spingono intere popolazioni a rifugiarsi in altre oppressioni di mondi trascendentali poiché l'unica libertà concessa alle classi sociali povere viene rappresentata dalle pratiche magiche per proteggersi e contrastare le avverse presenze e le forze astrali terrestri.

Tutt'oggi, nelle culture primitive, la foresta è uno spazio sacro e i popoli indigeni hanno conoscenza delle piante e degli animali, rivestendo un ruolo importante nella sua conservazione.

Il romanzo illustrato ha come sfondo l'arcipelago indonesiano con i suoi panorami misteriosi e selvaggi, dove le popolazioni vivono in condizioni di povertà, schiavitù, isolamento geografico e analfabetismo. Il territorio rigoglioso e maestoso fa da cornice ad imponenti montagne e minacciosi vulcani dimore di dei e divinità.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Fantascienza » Fantasy , Fantasy Horror e Gothic » Fantascienza » Fantasy

Editore Rainflowergallery

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 06/04/2019

Lingua Italiano

EAN-13 1230003171332

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Le sacerdotesse del dio serpente"

Le sacerdotesse del dio serpente
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima