Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I segreti di Stalin e il destino dell'URSS
I segreti di Stalin e il destino dell'URSS

I segreti di Stalin e il destino dell'URSS

by Tse-tung Mao
pubblicato da Pgreco

Prezzo online:
11,40
12,00
-5 %
12,00
Disponibilità immediata.
23 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Un'accurata selezione di note, appunti e discorsi in cui Mao esprime le sue valutazioni sulla figura di Stalin e sull'URSS. Prodotti nel periodo dell'avvio delle Comuni popolari e del Grande balzo in avanti, la campagna di modernizzazione dell'economia promossa da Mao (1958-1961), questi scritti sono un utile strumento per comprendere il suo operato in una fase di distacco dall'Unione Sovietica e di costruzione da parte della Cina di una via socialista autonoma. Dal confronto di Mao con l'esperienza russa emerge con chiarezza un approccio alternativo, tanto negli orizzonti teorici quanto nel suo rapporto con la pratica e con la lotta dì classe. Rispetto a quanto si è erroneamente detto in passato, la lettura di queste pagine evidenzia come il leader del partito comunista cinese avesse un giudizio ben più articolato e critico sull'operato di Stalin di quanto si pensasse.

Dettagli

Generi Politica e Società » Ideologie e Teorie politiche » Conservatorismo e altre ideologie di Destra » Ideologie politiche

Editore Pgreco

Formato Brossura

Pubblicato 02/02/2016

Pagine 157

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788868021795

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I segreti di Stalin e il destino dell'URSS"

I segreti di Stalin e il destino dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima