Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

«Il profumo è la chiave dei nostri ricordi. I fiori d'arancio amaro nei campi, l'aroma dello zafferano nei mercati all'aperto, la ricchezza dell'incenso nelle chiese, il fresco sentore dell'acqua di colonia della gente a passeggio la sera nei paesi. È la Spagna. È il mio passato. Il mio futuro.» Sulle colline di Valencia, una casa abbandonata nasconde segreti a lungo dimenticati. È rimasta disabitata per settant'anni, dai tempi della guerra civile: solo ora una donna riapre le porte per entrare nel giardino incolto straripante di fiori e profumi, e varcare la soglia imbiancata dal sole. Per Emma quella casa rappresenta l'ultima eredità della madre, e un modo per ricominciare dopo aver lasciato il suo lavoro - e la sua passione - di profumiera a Londra. Ma per sua nonna Freya, che ha partecipato alla guerra con i repubblicani - come Hemingway, Capa e Gerda Taro -, le mura della villa nascondono ricordi terribili, una storia di sconfitte cruente, amori impossibili e famiglie distrutte dalla violenza. Una storia che rivelerà a Emma la verità sulle sue origini e le farà scoprire un nuovo futuro. Ne "Il segreto delle rose d'autunno", suspense, amore e passione si intrecciano sullo sfondo di un'ambientazione particolarmente affascinante: la Spagna di oggi e quella degli anni Trenta - piena di calore, profumi e immagini che non si dimenticano - con i suoi eroi e i suoi personaggi leggendari.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi contemporanei

Editore Sperling & Kupfer

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 10/09/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788873399018

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il segreto delle rose d'autunno"

Il segreto delle rose d
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima