Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi

Maurizio De Giovanni
pubblicato da Einaudi

Prezzo online:
12,35
13,00
-5 %
13,00
Disponibilità immediata. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
25 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Il talento infinito, l'amore del pubblico, la devozione delle donne, l'amicizia dei potenti: e Arnaldo Vezzi, il più grande tenore del suo tempo, crede di essere un dio. Quindi si prende quello che vuole, se ne serve e lo getta via; calpesta cuori e anime; deride, distrugge. Tutto deve essere suo, nulla gli si può rifiutare. Ma un dio può non essere immortale.

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Gialli, mistery e noir » Gialli storici , Romanzi e Letterature » Gialli, mistery e noir

Editore Einaudi

Collana Einaudi. Stile libero big

Formato Brossura

Pubblicato 11/06/2012

Pagine 206

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806213916

5 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
3
2 star
0
1 star
1
Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi elviocastan

-

voto 3 su 5 sono stato il primo a leggere "le lacrime del pagliaccio "quando erano in bozze perchè glielo ho corretto, poichè collaboravo con una casa editrice. il romanzo era originale anche se la scrittura rivelava delle imperfezioni e delle ripetizioni che io cercai di eliminare. i romanzi successivi sono stati indubbiamente migliori.comunque nel complesso de giovanni è un bravo e originale scrittore.
Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi luigi.dibilio1

-

voto 3 su 5 non è il primo romanzo sul commissario Ricciardi che leggo. L'ho scoperto solo 4 mesi fà, ma ne sono molto soddisfatt. Ci fa entrare nei personaggi che sono sempre descritti con grande umanità. Gente comune come noi tutti, personaggi di storie banali di tutti i giorni ma raccontate con molto talento e amore del prssimo, raro di questi tempi.
Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi ritarita247

-

voto 3 su 5 mi piace com'è scritto. non c'è nulla di napoli, se non per i napoletani (come me), che riconoscono i luoghi. la storia, in pratica, non esiste, non mi piacciono i gialli la cui soluzione si basa su percezioni e/o visioni di chi indaga, anche se mi piacciono per come sono descritte queste e i sentimenti che suscitano. la vera storia, su cui si regge il tutto è quella tra il commissario ed enrica. tutto sommato, non quel capolavoro che mi avevano preannunciato, ma leggibile e godibile.
Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi amelia43

-

voto 1 su 5 libro ottimamentr ambientato nella Napoli anteguerra che fa rivivere una città ormai completamente perduta e risveglia negli gli anziani il bel tempo che fù, oltre la storia molto avvincente.
Il senso del dolore. L'inverno del commissario Ricciardi totti046

-

voto 5 su 5 Il primo romanzo dedicato al commissario Ricciardi. Bellissimo e avvincente, come tutti quelli che seguiranno, del resto.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima