Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La sfida della misurazione nelle scienze sociali. Grandezze e proprietà osservabili ma non «misurabili»
La sfida della misurazione nelle scienze sociali. Grandezze e proprietà osservabili ma non «misurabili»

La sfida della misurazione nelle scienze sociali. Grandezze e proprietà osservabili ma non «misurabili»


pubblicato da Franco Angeli

24,50
Disponibile.
49 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

La sicurezza che abbiamo nell'uso a-riflessivo delle unità di misura riferite al tempo, allo spazio, al peso vacilla quando ci troviamo di fronte a problemi di valutazione e confronto tra entità che non sono empiricamente accessibili a una unità di misura esterna: i sentimenti, i concetti, gli orientamenti valoriali, le regole implicite che rendono possibile la vita sociale, le attitudini, le opinioni. Con il seminario di studio Fondamenti epistemologici della misurazione nelle scienze sociali, la Scuola di Dottorato in Scienze umane e Filosofia di Verona ha aperto una discussione sui problemi epistemologici, teorici e filosofici alla base della più rilevante tradizione di ricerca nelle scienze sociali: quella empirico-quantitativa che, integrata e stemperata da una più debole tradizione "qualitativa", conserva ancora una forte posizione di dominanza. Per questa tradizione non solo la realtà sociale ha una sua oggettività esterna rispetto all'attore sociale, ma può essere altresì colta, studiata, analizzata nelle sue diverse dimensioni attraverso strumenti di rilevazione che vanno dalla classificazione al conteggio. La realtà sociale può essere espressa da .numeri., sottoposti quindi a tutte le operazioni matematiche: addizioni, sottrazioni, medie. L'obiettivo del volume è porre l'attenzione sui fondamenti epistemologici della misurazione nella scienze sociali, mettendone in evidenza limiti e potenzialità, riduzionismi e semplificazioni, presupposti e conseguenze.

Dettagli

Generi Politica e Società » Sociologia e Antropologia » Ricerche e statistiche sociali » Teoria sociale

Editore Franco Angeli

Collana Sociologia

Formato Libro

Pubblicato 30/04/1000

Pagine 176

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856848823

Curatore P. Di Nicola

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La sfida della misurazione nelle scienze sociali. Grandezze e proprietà osservabili ma non «misurabili»"

La sfida della misurazione nelle scienze sociali. Grandezze e proprietà osservabili ma non «misurabili»
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima