Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il sogno dell'architetto. Romanzo in due atti
Il sogno dell'architetto. Romanzo in due atti

Il sogno dell'architetto. Romanzo in due atti

Italo Iovene
pubblicato da Diogene Edizioni

Prezzo online:
14,25
15,00
-5 %
15,00
Disponibile in 4-5 settimane. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Michele ed Akram, due uomini nettamente diversi. Due opposti modi di amare. Un sogno che diventa realtà. La realtà che sfuma in un sogno, colorato dalla purezza di un sentimento. Dopo "Le forbici di Atropo", ancora una volta Italo Iovene dà vita ad una vicenda che, se pure alquanto improbabile, coinvolge il lettore fino all'ultimo colpo di scena, inaspettato e geniale.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Diogene Edizioni

Formato Brossura

Pubblicato 14/12/2016

Pagine 244

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788866471592

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il sogno dell'architetto. Romanzo in due atti teresa_milia

-

voto 5 su 5 Il sogno dellarchitetto di Italo Iovene è il suo secondo romanzo, anche questo, come il primo è scritto con eleganza raffinata. La storia si svolge tra sogno e realtà tra Napoli e Capri durante il fine settimana di Ferragosto. I personaggi principali di questo romanzo sono Michele ed Akram, due uomini completamente diversi, due maniere diverse di vivere la vita, due maniere diverse di amare. A dare vita a tutta la storia è il sogno di Akram di una splendida ragazza che si materializza a Michele, un sogno che diviene realtà e viene dipinto dalla purezza si un sentimento: lamore. Akram, architetto, è un seduttore e lamore lo vive solo come sesso per il soddisfacimento del suo corpo, del resto sa di essere un uomo aitante, atletico, forte, vigoroso e ricco. Mentre Michele, pittore, rimasto solo durante il fine settimana di Ferragosto perché la moglie va in vacanza con le amiche, mostra la sua timidezza e i suoi sensi di colpa per lattrazione che prova per questa splendida ragazza che si materializza attraverso il sogno dellarchitetto ed è in questo contesto che Italo Iovene esprime la propria concezione dellamore, fatto di dolcezza, un amore che per lui è solo unione di anima e corpo. Lamore, per Michele, non guarda con gli occhi ma con lanima. Infatti, lidea dellamore riflette chi siamo, i nostri desideri, i nostri valori, le nostre aspettative e il nostro modo di vivere le relazioni. Dentro questa storia cè una domanda che va dritta al cuore: in quale forma dobbiamo amare? A voi che leggerete la risposta. Questo romanzo seduce per la sua forza muovendosi con naturalezza, lautore dà vita ad una vicenda che, se pure molto inverosimile, coinvolge il lettore fino allultimo rigo con un colpo di scena inaspettato e geniale.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima