Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Con la L. 15 ottobre 2013, n. 119, sono state introdotte nel nostro ordinamento nuove norme in materia di sicurezza, e per il contrasto dello stalking e del femminicidio. Questo volume costituisce una guida di taglio prettamente operativo, che offre ai lettori la possibilità di approfondire ogni aspetto della nuova normativa, attraverso una trattazione che affronta sia le problematiche di ordine sostanziale, sia gli aspetti di ordine procedurale. L'attenzione dell'Autore si è inoltre concentrata sul più ampio tema degli atti persecutori, previsti e disciplinati sia nel campo del diritto civile che in quello del diritto penale. L'analisi contenuta in quest'Opera abbraccia pertanto tematiche fra le quali segnaliamo quelle relative al mobbing; al reato di disturbo alle occupazioni e al riposo delle persone; al delitto di minaccia; al delitto di violenza domestica. L'Opera, di esemplare chiarezza espositiva, è ricca di riferimenti alla giurisprudenza più recente e significativa, ed è destinata in particolare a soddisfare le esigenze di quanti (avvocati, magistrati, Forze dell'ordine) debbano affrontare e risolvere le difficoltà interpretative poste dalla normativa in oggetto. Riveste inoltre indubbia utilità per i professionisti del diritto che siano chiamati a confrontarsi con la più vasta tematica relativa ad ogni forma di atto persecutorio.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Diritto

Editore Casa Editrice La Tribuna

Formato Ebook con Adobe DRM

Pubblicato 21/11/2013

Lingua Italiano

EAN-13 9788866894278

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lo stalking e gli atti persecutori nel diritto penale e civile"

Lo stalking e gli atti persecutori nel diritto penale e civile
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima