Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Lo strutturalismo nella linguistica moderna
Lo strutturalismo nella linguistica moderna

Lo strutturalismo nella linguistica moderna

by Ernst Cassirer
pubblicato da Luca Sossella Editore

6,80
8,00
-15 %
8,00
Disponibile.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il maggior studioso del pensiero simbolico, Ernst Cassirer, ha pubblicato questo testo nel 1945, sul primo numero di "Word", Journal of the Linguistic Circle of New York, con Roman Jakobson e Claude Lévi-Strauss. Vi si trova tracciato lo schema fondante del pensiero strutturalista e della sua connessione alla linguistica saussuriana. Nell'ampia, magistrale introduzione, il semiologo François Rastier ricostruisce il paradigma e la successione delle ricerche sulla significazione, i contrasti teorici e i suoi esiti attuali. In una breve nota Paolo Fabbri prolunga l'effetto di Cassirer sul pensiero estetico di Nelson Goodman. Il contributo di Cassirer è tradotto da Salvatore Veca e quello di Rastier da Gianfranco Marrone.

Dettagli

Generi Lingue e Dizionari » Insegnamento e apprendimento delle lingue » Apprendimento linguistico

Editore Luca Sossella Editore

Collana La tradizione del nuovo

Formato Brossura

Pubblicato 12/01/2018

Pagine 112

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788897356585

Traduttore Salvatore Veca  -  G. Marrone

Curatore F. Rastier

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Lo strutturalismo nella linguistica moderna"

Lo strutturalismo nella linguistica moderna
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima