Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il teatro all'Aquila e in Abruzzo. Tsa, cronaca e storia
Il teatro all'Aquila e in Abruzzo. Tsa, cronaca e storia

Il teatro all'Aquila e in Abruzzo. Tsa, cronaca e storia

by Antonio Di Muzio
pubblicato da Ricerche&Redazioni

34,00
40,00
-15 %
40,00
Disponibile.
68 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Di Muzio ricostruisce in 688 pagine la storia dettagliata del Teatro Stabile dell'Aquila e di altri organismi operanti in Abruzzo: una storia lunga più di cinquanta anni, fatta di straordinari successi, grandi personaggi, ma anche di periodi bui... Una storia documentatissima, tutta basata su fonti giornalistiche, interviste, testimonianze. Il libro, oltre all'Introduzione di Dacia Maraini e alla Prefazione di Ferdinando Taviani, presenta scritti di: Eugenio Barba, Antonio Calenda, Raffaele Colapietra, Umberto Dante, Grazia Felli, Gian Piero Fortebraccio, Silvia Giampaola, Fabrizio Pompei, Alessandro Preziosi, Armando Rossini, Francesco Sanvitale, Ferdinando Taviani. "Un lavoro accurato e approfondito che racconta la storia dei teatri e del Teatro Stabile aquilano dalla nascita ai giorni nostri. (...) Una pubblicazione molto utile. Anzi, direi necessaria". (D. Maraini, Introduzione)

Dettagli

Generi Cinema e Spettacolo » Teatro » Studi teatrali

Editore Ricerche&redazioni

Formato Rilegato

Pubblicato 23/01/2015

Pagine 688

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788888925738

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Il teatro all'Aquila e in Abruzzo. Tsa, cronaca e storia"

Il teatro all
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima