Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Una tragedia vissuta. Scene di guerra civile
Una tragedia vissuta. Scene di guerra civile

Una tragedia vissuta. Scene di guerra civile

Tzvetan Todorov
pubblicato da Garzanti Libri

Prezzo online:
9,50
10,00
-5 %
10,00
Disponibile in 4-5 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
19 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp
Condividi
facebook tweet linkedin whatsapp

Con il ritmo incalzante di una tragedia classica, Todorov ha ricostruito un episodio di guerra civile: una pagina trascurata dalla storiografia ufficiale e tuttavia simile a mille altre vicende, anche italiane. Estate del '44, pochi giorni prima dello sbarco in Normandia, in una cittadina della Francia centrale. Resistenti, popolazione civile, miliziani e tedeschi sono i personaggi del dramma. La liberazione sembra ormai vicina, e i partigiani decidono di anticiparla occupando Saint-Armand-Montrond. La reazione del governo di Vichy e dei tedeschi è immediata. Si innesca così il meccanismo della cattura di ostaggi, delle trattative inconcludenti e delle rappresaglie: un tragico braccio di ferro di cui fanno le spese soprattutto i civili, una lotta fratricida che avrà un esito catastrofico. Da tale successione di azioni e reazioni, narrata con verità documentaria, Todorov fa emergere una inquietante esemplarità. Nell'idealismo e nell'assolutismo dei fratelli nemici c'è un medesimo "stile", dettato da un'"etica della convinzione anziché da un'"etica della responsabilità", da una "morale del sacrificio" e non dalla "morale del rischio". Quest'ultima, semmai, è assunta da alcuni civili che si fanno mediatori tra le parti avverse, più preoccupati delle sofferenze e della sorte delle persone reali e concrete che non dei principi astratti. Alla fine, il senso profondo della messinscena allestita da Todorov non è quello dei fatti, ma quello delle posizioni etiche assunte dagli esseri umani.

Dettagli

Generi Storia e Biografie » Storia dell'Europa » Risorgimento, Resistenza e Rivoluzioni » Periodi storici » Storia del XX e XXI secolo , Lingue e Dizionari » Corsi di lingua e cultura francese » Storia e società francese , Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Etica e filosofia morale

Editore Garzanti Libri

Collana Garzanti Novecento

Formato Brossura

Pubblicato 09/06/2010

Pagine 158

Lingua Italiano

Titolo Originale Une tragédie française. Eté 1944: scènes de guerre civile

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788811600923

Traduttore L. Corradini

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Una tragedia vissuta. Scene di guerra civile"

Una tragedia vissuta. Scene di guerra civile
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima