Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La trasfigurazione della natura nell'arte
La trasfigurazione della natura nell'arte

La trasfigurazione della natura nell'arte

by Ananda K. Coomaraswamy
pubblicato da Abscondita

17,85
21,00
-15 %
21,00
Disponibile.
36 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

In questo saggio del 1934 Ananda K. Coomaraswamy (1877-1947), il più grande studioso dell'arte indiana, profondo conoscitore di storia, filosofia, arte, religione e linguaggio orientali, analizza le concordanze tra l'arte medioevale europea e quella asiatica per dimostrare che i principi basilari delle due arti, inizialmente comuni, cominciarono a diversificarsi radicalmente con il Rinascimento europeo. Prima di allora per entrambe "l'arte era religione e la religione era arte, non erano semplicemente in relazione, ma erano un'unità". Per esemplificare la sua tesi l'autore analizza, da una parte, i trattati di estetica e i manuali d'arte indiani e cinesi e, dall'altra, l'opera di Meister Eckhart, massimo esponente dell'estetica medioevale del XIV secolo.

Dettagli

Generi Arte Beni culturali e Fotografia » Teoria delle arti e opere generali » Storia dell'arte » Arte bizantina e medievale » Arte orientale

Editore Abscondita

Collana Carte d'artisti

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2007

Pagine 192

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788884161710

Curatore G. Marchianò

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La trasfigurazione della natura nell'arte"

La trasfigurazione della natura nell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima