Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Gli ulivi di Trequanda. Non è un virus per vecchi
Gli ulivi di Trequanda. Non è un virus per vecchi

Gli ulivi di Trequanda. Non è un virus per vecchi

Corrado Ajolfi
pubblicato da Intrecci

Prezzo online:
14,25
15,00
-5 %
15,00
Disponibile in 2-3 giorni. la disponibilità è espressa in giorni lavorativi e fa riferimento ad un singolo pezzo
28 punti carta PAYBACK
Prodotto acquistabile con Carta del Docente e 18App

Ambientata in un futuro prossimo che abbraccia mezzo secolo fino al 2070, la vita di Costanza Vannucci si sviluppa fra l'Italia, la Svizzera e la Cina, con flashback sul suo passato, quando ancora bambina visse di riflesso i momenti tragici di una disastrosa pandemia che a partire dal 2020, per sette lunghi anni, decimò un terzo della popolazione mondiale. In una realtà planetaria ancora stordita dallo shock-down del contagio, Costanza conduce indagini prima in un laboratorio svizzero e successivamente in Cina, alla ricerca non solo delle origini ma soprattutto delle conseguenze a distanza di quell'immane catastrofe. Con il sostegno di zio Kevin e di un suo collaboratore dalle velleità investigative, Costanza verrà pian piano a capo di un puzzle intricato e soprattutto pericoloso, tanto da minacciare la sua stessa vita e indurla a far perdere le sue tracce.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Fantascienza , Fantasy Horror e Gothic » Fantascienza

Editore Intrecci

Collana Enne

Formato Brossura

Pubblicato 27/07/2021

Pagine 286

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788831398435

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Gli ulivi di Trequanda. Non è un virus per vecchi"

Gli ulivi di Trequanda. Non è un virus per vecchi
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima