Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La vita in gioco. Antropologia, letteratura, filosofia dell'azzardo
La vita in gioco. Antropologia, letteratura, filosofia dell'azzardo

La vita in gioco. Antropologia, letteratura, filosofia dell'azzardo


pubblicato da Marlin

20,40
24,00
-15 %
24,00
Disponibile.
41 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

I giochi d'azzardo hanno sempre presentato una complessità di implicazioni morali, religiose, filosofiche e antropologiche. Negli ultimi decenni, la scomparsa di forme vistose di miseria popolare, il consumismo diffuso e la caduta del risparmio come valore hanno tolto molto del loro mordente alle analisi sette-ottocentesche, in cui i giochi d'azzardo si configuravano come uno spreco irrazionale. Oggi questa tipologia di giochi sembra mietere consensi incontrastati, configurandosi come il riflesso ludico di una "cultura dell'azzardo" sempre più diffusa, in una società che connette il successo all'intraprendenza e al rischio, non gode più del sistema tradizionale di sicurezze e si affida ai colpi di fortuna.

Dettagli

Generi Hobby e Tempo libero » Quiz e Giochi » Teorie e metodi del gioco d'azzardo, lotto, roulette¿

Editore Marlin

Collana Il tuffatore

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 358

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788860430014

Curatore D. Scafoglio

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "La vita in gioco. Antropologia, letteratura, filosofia dell'azzardo"

La vita in gioco. Antropologia, letteratura, filosofia dell
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima