Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Attaccamento e biologia. La regolazione affettiva in una prospettiva psicobiologica
Attaccamento e biologia. La regolazione affettiva in una prospettiva psicobiologica

Attaccamento e biologia. La regolazione affettiva in una prospettiva psicobiologica

by Angela Balzotti
pubblicato da Franco Angeli

39,50
Disponibile.
79 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Che ruolo ha avuto l'attaccamento nel corso dell'evoluzione? Può essere considerato un legame biologico quello tra madre e bambino? Che conseguenze hanno le interazioni precoci di cura della prole nei mammiferi e nei primati sui diversi sistemi biologici del piccolo? Partendo dalle illuminanti intuizioni di John Bowlby, attraverso le più recenti e contemporanee ricerche di neurobiologia e genetica del comportamento, il testo ripercorre ed esplora l'effetto regolativo nel bambino delle interazioni di cura e della separazione dalla madre.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Psicologia: Specifiche aree » Psicologia infantile e dell'età evolutiva , Scienza e Tecnica » Biologia » Biologia umana e Paleontologia umana

Editore Franco Angeli

Collana Serie di psicologia

Formato Libro

Pubblicato 21/10/2010

Pagine 320

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856825664

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Attaccamento e biologia. La regolazione affettiva in una prospettiva psicobiologica"

Attaccamento e biologia. La regolazione affettiva in una prospettiva psicobiologica
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima