Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Bullismo e percezione della legalità. Operatori delle scienze psicosociali, del diritto ed educatori a confronto
Bullismo e percezione della legalità. Operatori delle scienze psicosociali, del diritto ed educatori a confronto

Bullismo e percezione della legalità. Operatori delle scienze psicosociali, del diritto ed educatori a confronto


pubblicato da Franco Angeli

25,00
Disponibile.
50 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il termine bullismo, dall'inglese bullying, è usato per etichettare gli atteggiamenti di prepotenze e angherie ripetuti in ambito scolastico, di cui sono vittime i ragazzi più deboli. Il fenomeno del bullismo è sempre esistito, pur se ignorato o sottostimato, ma da qualche tempo se ne parla molto, forse perché è stato scoperto dai mass media e di conseguenza ha avuto una nuova "visibilità". Si ha così l'impressione, non verificabile a causa della mancanza di dati riferiti al passato, di un aumento dei casi. Ormai tutti riconoscono i danni dei comportamenti bullistici sulla salute mentale non solo delle vittime, ma anche sugli stessi bulli, i cui comportamenti di prepotenza sfociano sempre più frequentemente in gravi reati contro la persona. E doveroso perciò che la società si interroghi sulle ragioni di queste violenze. Qual è il ruolo degli adulti coinvolti nel problema? Genitori, educatori, servizi e giudici sono preparati e attenti ad arginare il fenomeno in famiglia, a scuola, nel contesto delle comunità e, se necessario, nei tribunali? Il dibattito su questi temi sta diventando articolato ed appassionante, coinvolgendo giudici, insegnanti, medici, psicologi, ricercatori e sociologi. Questo libro avvincente mette a confronto ad ampio raggio gli approcci, le analisi e le proposte dei maggiori studiosi che se ne sono occupati in Italia.

Dettagli

Generi Famiglia Scuola e Università » Educazione, Scuola e Università » Problemi scolastici e bullismo

Editore Franco Angeli

Collana Puer

Formato Libro

Pubblicato 08/10/2008

Pagine 352

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788856800210

Curatore Salvatore Abbruzzese

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Bullismo e percezione della legalità. Operatori delle scienze psicosociali, del diritto ed educatori a confronto"

Bullismo e percezione della legalità. Operatori delle scienze psicosociali, del diritto ed educatori a confronto
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima