Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Cantata per la festa dei bambini morti di mafia
Cantata per la festa dei bambini morti di mafia

Cantata per la festa dei bambini morti di mafia

by Luciano Violante
pubblicato da Bollati Boringhieri

6,51
9,30
-30 %
9,30
Disponibile.
13 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Il punto di vista della cantata è quello delle vittime della mafia, che guardano da un loro 'aldilà' alle vicende terrene avvelenate dal crimine, dalla complicità e dall'inerzia morale. Al centro di questa folla di uccisi stanno i bambini vittime della mafia, per i quali la pietà e la tenerezza degli adulti, donne e uomini, creano una festa che è amore e speranza. Nella cantata il discorso politico, l'indignazione civile ritrovano la pienezza del loro significato e le loro radici profonde nei sentimenti elementari, l'amore e la sofferenza, la solidarietà e il senso di giustizia. La tragedia che chiamiamo mafia si rivela qui nella sua nuda essenza di offesa all'umanità. Benché l'autore si scusi coi poeti perché "non ha inteso, né avrebbe saputo entrare nel loro campo", la sua cantata è l'esempio di un ritorno all'uso della poesia come linguaggio destinato ad una udienza collettiva.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Bollati Boringhieri

Collana Variantine

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/1994

Pagine 80

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788833908885

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Cantata per la festa dei bambini morti di mafia"

Cantata per la festa dei bambini morti di mafia
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima