Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Come fosse l'ultimo. Liberamente tratto da Carlo Michelstaedter
Come fosse l'ultimo. Liberamente tratto da Carlo Michelstaedter

Come fosse l'ultimo. Liberamente tratto da Carlo Michelstaedter

by Paolo Magris - Marcello Crea
pubblicato da Garzanti Libri

7,65
9,00
-15 %
9,00
Disponibile.
15 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Questo testo teatrale, di bruciante intensità, narra la straordinaria avventura interiore di Carlo Michelstaedter, genio originalissimo del primo Novecento, morto a soli ventitré anni, filosofo e poeta capace di tracciare, con ineguagliabile forza spirituale ed emotiva, la strada verso un possibile assoluto, da realizzarsi - fuori da ogni luogo comune - attraverso l'esperienza di un "qui e ora" autentico.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia » Testi teatrali » Storia e Critica letteraria » Letteratura teatrale e drammaturghi , Cinema e Spettacolo » Teatro » Testi e critica letteraria

Editore Garzanti Libri

Collana Il teatro

Formato Brossura

Pubblicato 01/01/2006

Pagine 60

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788811780267

1 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Come fosse l'ultimo. Liberamente tratto da Carlo Michelstaedter

Anonimo - 23/09/2011 00:39

voto 0 su 5 1

So che sto per dire una esagerazione, ma questo è un libro che se ne afferri l'intimo contenuto, ti cambia letteralmente la vita. Il testo è scorrevole, ogni pagina è intensa... entri nel mondo magico di Carlo Michelstaedter, l'unico che ha capito come vivere intensamente assaporando l'attimo che non fugge, ma rimane... lo consiglio a tutte le persone dotate di particolare sensibilità, il viaggio è fantastico...

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima