Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Come si dice addio
Come si dice addio

Come si dice addio

by Federica Manzon
pubblicato da Mondadori

15,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Grecia, una zona anonima e inospitale. Uno stage della Comunità europea e un gruppo di ragazzi che non sanno con esattezza cosa li aspetta. Ma ognuno di loro ha una buona ragione per partire. Smarcarsi da una situazione sentimentale bloccata, scappare, o soltanto seguire l'idea che qualcosa è meglio di niente. Una volta arrivati però si troveranno davanti un compito del tutto imprevisto: ammazzare il tempo standosi addosso e dovendo fare i conti con se stessi. Una ragazza ha trovato un suo modo per gestire la convivenza e il quotidiano vuoto: corre e osserva. Corre nella calura vicino al mare limpido, lungo le coste luminose ingombre di rifiuti e relitti. Macina un paesaggio che è come le loro giovinezze sospese tra i preparativi per un futuro che non si decide a schiudersi e le zavorre di tanti individuali passati brevi eppure, per tutti, faticosi e ingombranti. Così lo Youth Center, la spiaggia, le residenze dei ragazzi e delle ragazze, le strade e le botteghe in cui si parla una lingua percepita ma mai davvero compresa, memorizzata come puro suono, recitata come un mantra, diventano lo sfondo di alleanze e scontri, lo spazio in cui le linee di un'intricata geometria esistenziale si sfiorano, si incrociano o collidono. Questi giovani non vivono in una messa in scena televisiva, non c'è nessuno che possa rimandarli a casa o conferirgli il successo. Eppure, come i protagonisti di un reality, sembrano muoversi sempre in cerca di approvazione, dell'"amore degli altri". Ma i loro conflitti e abbracci, gli sfoghi eccitati dall'isolamento e dalla deportazione in un luogo estraneo vengono registrati solo furtivamente da una di loro. Quella ragazza che più tardi, quando tutto è finito, si metterà a raccontare. Ed è uno sguardo esatto e implacabile, che ripercorre una quotidianità sempre piena di una strana tensione. Con una spietata fermezza che però ogni tanto si squarcia per riportare con inaspettata e disarmante partecipazione ogni slancio, ogni lamento, ogni grido dei suoi eroi.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore Mondadori

Collana Strade blu. Fiction

Formato Brossura

Pubblicato 15/09/2008

Pagine 200

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788804575085

torna su Torna in cima