Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Cominciò in Galilea
Cominciò in Galilea

Cominciò in Galilea

by Stefano Jacomuzzi
pubblicato da San Paolo Edizioni

Prezzo:
14,00 11,20
Risparmio:
2,80 -20 %
mondadori card 22 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 25 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

"Il tempo degli uomini non può misurare la durata della mia solitudine. Io stesso non la conosco. La conosce il Padre, che mi ha esposto alla prova e assegnato il luogo e gli eventi della lotta". Nei quattro vangeli queste parole non ci sono. E quasi certamente Gesù non le ha mai pronunciate. Ma l'autore gliele attribuisce. Di più: Stefano Jacomuzzi fa parlare Gesù in prima persona, si avvicina al santuario della sua coscienza, indaga la sua anima di uomo che scopre a poco a poco di essere il Figlio di Dio. Il lettore viene condotto in questo modo a vivere per la prima volta dall'interno una storia vista finora solo dal di fuori. Al fondo di questa impresa narrativa non c'è però alcun desiderio dell'inedito e dell'originale a tutti i costi, meno che meno un'intenzione scandalistica, come spesso avviene per molti romanzi alla moda. Jacomuzzi presta la sua anima di credente alla figura storica di Gesù, al fine di avvicinarsi nei modi umani più comprensibili al mistero di una persona e di una vita che non hanno alcuna possibilità di confronto con persone e vite della nostra storia di uomini. In questo senso l'audacia di dar voce a Gesù perché si racconti nelle sue vicende terrene, perché ci affidi in qualche modo la sua 'autobiografia', diventa un gesto di letteraria umiltà, per aiutare sé e gli altri a meglio vedere, a meglio ascoltare. Accanto a Gesù che si racconta, una voce che racconta: quella del discepolo che forse fu veramente il primo degli apostoli a cui Gesù si è rivolto: Andrea. Si riprende così il classico punto di vista evangelico, il 'secondo...', e in questa dialettica di esterno e interno, di testimonianza su Gesù e autobiografia di Gesù, scaturisce un'emozionante rilettura del mistero che sta alla base della nostra esistenza. Probabilmente un approccio di questa natura non era ancora stato tentato. Ma ciò che conta non è la novità di un modo di narrare, ma la sua efficacia, la commozione che diffonde sulla pagina, e che fa scendere nei cuori di credenti e non credenti.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi italiani

Editore San Paolo Edizioni

Collana Le vele

Formato Rilegato

Pubblicato  01/01/2005

Pagine  240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788821554988


Postfatore Claudio Magris

1 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
1
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Cominciò in Galilea

Ermanno - 16/01/2007 16:07

voto 5 su 5 5

Stupendo è dire poco! E' un libro da leggere più volte, un romanzo che dovrebbe diventare vita vissuta...''Cristo non ha più vangeli che gli uomini leggano ancora. Ma quello che noi facciamo, in parole e opere, è il Vangelo che Lui sta scrivendo ora''

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima