Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Cronache maritali
Cronache maritali

Cronache maritali

by Marcel Jouhandeau
pubblicato da Adelphi

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Lui, Marcel, insegnava in un liceo dei gesuiti, tentando di coniugare una vocazione religiosa solipsistica e misticheggiante con l'avventura, e le avventure, di una curiosità sessuale non propriamente ortodossa. Lei, Elise, era una ballerina di cabaret, quando cabaret voleva dire Satie, Cocteau, Auric, Sauguet... Il loro matrimonio diventa un'ossessione, esistenziale e letteraria; e proprio perché è un'ossessione li lega in modo indissolubile (un giorno lui scriverà: "Il matrimonio è l'ordine religioso a cui appartengo"). Per Jouhandeau, instacabile indagatore della psiche altrui e soprattutto della propria, la vita coniugale è follia, tormento, quotidiana flagellazione; ma, più di ogni altra cosa, è materia da mettere su carta, tema da affrontare con le armi affilate dello scrittore, nonché con tutta l'impudicizia e la monumentale acribia del cattolico eccentico e dell'uomo d'ordine contraddittorio. Nascono così le "Cronache maritali", forse il più grande 'j'accuse' che sia mai stato concepito contro il vincolo matrimoniale, e tuttavia nel segno della sua inesorabile fatalità. Elise - che nella vita reale sostiene impavida il proprio ruolo, concedendo interviste ("Una santa al sevizio di un dannato...") e facendo uscire l'uno dopo l'altro i volumi di un'autobiografia - è condannata senza appello fin dalla prima pagina: "In Elise non ho trovato né un soccorso materiale né un sostegno morale, né amicizia né solidarietà né collaborazione...". Diario e romanzo, dramma e commedia, il libro è però molto di più dello spalancarsi indiscreto di un'intimità che si spia e vuol essere spiata: nella sua prosa aspra e insieme studiatissima si legge l'abbandono vertiginoso del grande uomo di lettere a tutti gli umori, a cominciare dal grottesco e dal comico, che la scrittura può restituire.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Adelphi

Collana Biblioteca Adelphi

Formato Libro

Pubblicato 01/01/1999

Pagine 190

Lingua Italiano

Titolo Originale Chroniques maritales

Lingua Originale Francese

Isbn o codice id 9788845914607

Traduttore Guido Neri  -  G. Neri

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Cronache maritali"

Cronache maritali
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima