Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Da mamma Rai alla Tv fai da te. Guida alla televisione di domani
Da mamma Rai alla Tv fai da te. Guida alla televisione di domani

Da mamma Rai alla Tv fai da te. Guida alla televisione di domani

by Stefania Ercolani - Carlo Rognoni
pubblicato da RAI ERI

Descrizione

C'era una volta la televisione... e sempre ci sarà. Quello che cambia, anzi è già cambiato, è il modo di vederla. Siamo passati "da mamma Rai alla tv fai da te", da un consumo passivo a un uso interattivo, dall'idea di un televisore caminetto intorno al quale raccogliere tutta la famiglia a uno schermo in ogni stanza. Di più, alla tv sul computer, sul telefonino, a casa, in ufficio, in mobilità. Se una volta si manteneva solo con il canone e poi con la pubblicità, adesso si nutre e divora milioni di abbonamenti a pagamento. La pay tv, la pay per view, il video on demand raccolgono ormai un terzo - in crescita - di tutte le risorse del sistema radiotelevisivo. È una rivoluzione: che parte dalle tecnologie digitali, dalla convergenza fra tv, telefono e computer, per arrivare a sconvolgere le abitudini, il costume, l'economia degli individui. Non va dimenticato mai che dopo il sonno e il lavoro guardare la tv è ancora oggi in assoluto l'attività che ogni giorno occupa più tempo. Leggere, studiare, raccontare questa storia vuol dire parlare di un pezzo della nostra vita. Che cosa è e come si costruisce un palinsesto? Perché si parla di meticciato dei generi tv? Che cosa è "la stagione di garanzia" e chi se l'è inventata? Quanto pesa aggiudicarsi i diritti sportivi - dal campionato di serie A ai mondiali di calcio, alle olimpiadi - e quanto incidono sul conto economico delle aziende che fanno tv? Perché nella battaglia degli ascolti la fiction rende di più di un film? Che cosa è un mux? Serve ancora il servizio pubblico e se sì come dovrebbe cambiare la Rai? Siamo sicuri che le leggi che abbiamo siano all'altezza dei nuovi tempi? Perché il rapporto fra partiti e televisione continua a creare problemi? Che differenza c'è fra IPty e web tv e perché si dice che alla lunga sarà la web tv a vincere la partita? Queste e tante altre domande in questo libro. Non è un manuale come tanti, è qualcosa di più: una guida al domani della regina dei media.

Dettagli

torna su Torna in cima