Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Dietro i cancelli e altrove
Dietro i cancelli e altrove

Dietro i cancelli e altrove

by Fernando Bandini
pubblicato da Garzanti Libri

Descrizione

"Dietro i cancelli e altrove" segna il culmine della carriera poetica di Fernando Bandini: riprende i temi di mezzo secolo di attività poetica, e contemporaneamente li approfondisce per portarli a un punto di non ritorno. La poesia di Bandini orbita innanzitutto intorno a una città, nominata con il palindromo 'Aznèciv': è il luogo della vita, ma anche il suo doppio, il luogo cui lo sguardo ritorna dopo aver spaziato oltre le mura, dopo aver esplorato un altrove che è insieme storia e sogno. In queste liriche s'intersecano e si frangono dunque piani diversi dell'esperienza, per condensarsi in immagini e trovar forme rigorose ma variegate e all'apparenza divergenti: perché ormai, attraversato il Novecento, con la sua feroce distruzione e ricostruzione di mondi, è sempre più difficile trovare le parole che possano render conto dei nodi dell'esistenza con la giusta essenzialità e precisione. Ecco dunque incrociarsi e rispondersi, tra battimenti e interferenze, insieme alla lingua anche il dialetto e il latino e con loro le nostalgie di un'epoca in cui la parola poetica ancora poteva avere la forza delle cose e della verità. Il confronto aperto con la realtà e le sue convulsioni, e insieme il suo conflagrare con il dato autobiografico e quotidiano, trovano un contrappunto nell'osservazione e nella puntigliosa nominazione della natura: non tanto come pulsione regressiva verso un edenico stato naturale, ma proprio nella loro capacità di diventare simboli a cospetto della modernità che li assedia, in un accostamento che ne fa altrettanti emblemi d'estraneità, quasi a indicare impossibili vie di fuga. Modulato sul basso continuo d'una nota di struggente malinconia, a far da contrappeso a una visione pragmatica e insieme disperata dell'uomo, "Dietro i cancelli e altrove" traccia così una sorta di bilancio di un uomo e d'una generazione poetica, delle loro fedi e delle loro speranze: un punto d'arrivo, certo, ma dal quale possiamo forse provare a ripartire.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Poesia

Editore Garzanti Libri

Formato Brossura

Pubblicato  01/01/2007

Pagine  101

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788811632108


torna su Torna in cima