Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Educazione, scuola e politica nelle «Memorie autobiografiche» di Carlo Boncompagni. Con l'edizione critica delle «Memorie»
Educazione, scuola e politica nelle «Memorie autobiografiche» di Carlo Boncompagni. Con l'edizione critica delle «Memorie»

Educazione, scuola e politica nelle «Memorie autobiografiche» di Carlo Boncompagni. Con l'edizione critica delle «Memorie»

by Maria Cristina Morandini
pubblicato da Vita e Pensiero

8,50
10,00
-15 %
10,00
Disponibile.
17 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il presente volume s'inscrive nel quadro delle ricerche sulla politica scolastica e sulle più generali vicende dell'istruzione e dell'educazione nel Piemonte dell'Ottocento preunitario, e propone al lettore un documento di sicuro interesse ai fini dell'approfondimento delle vicende politico-scolastiche di quegli anni: si tratta delle "Memorie autobiografiche" inedite di Carlo Boncompagni di Mombello - esponente di primo piano della classe dirigente liberale subalpina e titolare del dicastero della Pubblica Istruzione nel primo gabinetto costituzionale presieduto da Cesare Balbo (13 marzo - 27 luglio 1848) e poi ancora nei governi Alfieri di Sostegno (poi Perrone) - Pinelli (29 agosto - 16 dicembre 1848) e D'Azeglio (21 maggio - 4 novembre 1852) - che Maria Cristina Morandini ha recentemente ritrovato tra le carte Boncompagni conservate presso l'Archivio di Stato di Torino e delle quali presenta, ora, l'edizione critica, corredata da un saggio introduttivo e da un ricco apparato di note esplicative e bibliografiche. Incentrate sull'arco temporale compreso tra il 1804 e il 1852, le "Memorie autobiografiche" forniscono indicazioni significative sulla formazione culturale e religiosa del Boncompagni e sulle vicende politiche e istituzionali del regno di Sardegna nella fase carloalbertina, delle quali egli fu talora tra i protagonisti.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Educazione, scuola e politica nelle «Memorie autobiografiche» di Carlo Boncompagni. Con l'edizione critica delle «Memorie»"

Educazione, scuola e politica nelle «Memorie autobiografiche» di Carlo Boncompagni. Con l
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima