Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Energia, bellezza, partecipazione: la sfida della sostenibilità. Valutazioni integrate tra conservazione e sviluppo
Energia, bellezza, partecipazione: la sfida della sostenibilità. Valutazioni integrate tra conservazione e sviluppo

Energia, bellezza, partecipazione: la sfida della sostenibilità. Valutazioni integrate tra conservazione e sviluppo


pubblicato da Franco Angeli

42,50
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
85 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Ambiente, energia ed economia costituiscono un triangolo di interdipendenze essenziale per la costruzione di una nuova strategia di sviluppo. Sistema ambientale e sistema energetico rappresentano il "punto di ingresso" critico per attivare uno sviluppo sostenibile della città. Le città sono, infatti, il luogo dello spazio geografico dove si concentrano il consumo di energia e l'inquinamento, contribuendo ad aggravare i problemi globali, nonché le condizioni locali di crisi ambientale. Ma le città possono anche rappresentare il luogo dal quale far partire la transizione da un'economia del carbonio ad un'economia basata sulle fonti rinnovabili e sull'uso più efficiente dell'energia.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Energia, bellezza, partecipazione: la sfida della sostenibilità. Valutazioni integrate tra conservazione e sviluppo"

Energia, bellezza, partecipazione: la sfida della sostenibilità. Valutazioni integrate tra conservazione e sviluppo
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima