Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Fermiamo il consumo di suolo. Il territorio tra speculazione, incuria e degrado
Fermiamo il consumo di suolo. Il territorio tra speculazione, incuria e degrado

Fermiamo il consumo di suolo. Il territorio tra speculazione, incuria e degrado

by Paola Bonora
pubblicato da Il Mulino

Prezzo:
12,00 10,20
Risparmio:
1,80 -15 %
mondadori card 20 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 24 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Cosa intendiamo con consumo di suolo? Un prodotto della finanziarizzazione immobiliare e della rendita, di una pianificazione territoriale debole e compromessa, di ambiguità legislativa, e in più di speculazione, corruzione, opere inutili. Che significa disordine insediativo, invasione delle campagne, degrado paesaggistico e idrogeologico, incuria, ossia dissipazione dei patrimoni collettivi. Una formula di cui la retorica politica abusa senza che in realtà nulla cambi. E su questo che il libro ci invita a riflettere, analizzando lucidamente i contesti, i comportamenti, le implicazioni per la qualità della vita e dell'abitare, le relazioni sociali e le rappresentazioni culturali che concorrono a produrre e riprodurre il nostro ambiente di vita. E sottolinea l'urgenza di una coscienza del territorio capace di arrestare il processo e la sua irreversibilità.

Dettagli

Generi Ambiente e Animali » Ecologia e Ambiente » Conservazione e gestione territorio

Editore Il Mulino

Collana Contemporanea

Formato Brossura

Pubblicato  28/05/2015

Pagine  133

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788815257864


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Fermiamo il consumo di suolo. Il territorio tra speculazione, incuria e degrado"

Fermiamo il consumo di suolo. Il territorio tra speculazione, incuria e degrado
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima