Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Grammatica siciliana
Grammatica siciliana

Grammatica siciliana

by Giuseppe Pitrè
pubblicato da Sellerio Editore Palermo

Prezzo:
10,00 8,50
Risparmio:
1,50 -15 %
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 4 aprile.  (Scopri come).

Descrizione

Il "Saggio d'una grammatica del dialetto e delle parlate siciliane" di Giuseppe Pitrè apparve nel 1875, nel primo dei quattro volumi di "Fiabe, novelle e racconti popolari siciliani", appartenenti alla "Biblioteca delle tradizioni popolari siciliane". Fin dall'inizio Pitrè aveva mostrato interessi linguistici. A soli ventun anni stampava un "Saggio d'un vocabolario di marina italiano-siciliano" e ancora 12 anni dopo la sua morte vedrà la luce il suo "Supplemento ai dizionari siciliani". Questa lunga fedeltà è indizio che l'interesse per la lingua non era, in Pitrè, strumentale, ma una chiave per agevolare l'accesso al patrimonio folclorico siciliano. Inoltre il "Saggio" non è privo di meriti specifici. Il capitolo sulla morfologia è una novità assoluta. I punti più qualificanti sono però due: la consapevolezza dell'inscindibilità di studio folclorico e studio linguistico e quella della estrema varietà grammaticale e lessicale delle parlate siciliane.

Dettagli

Generi Lingue e Dizionari » Insegnamento e apprendimento delle lingue » Apprendimento linguistico » Linguistica comparata e storica

Editore Sellerio Editore Palermo

Collana Tutto e subito

Formato Brossura

Pubblicato  14/05/2008

Pagine  96

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788838922763


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Grammatica siciliana"

Grammatica siciliana
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima