Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Harry Potter e i doni della morte. 7.
Harry Potter e i doni della morte. 7.

Harry Potter e i doni della morte. 7.

by J. K. Rowling
pubblicato da Salani

11,90
14,00
-15 %
14,00
Disponibilità immediata.
24 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"Mi apro alla chiusura": è uno dei tanti enigmi lasciati da Silente con cui Harry Potter deve confrontarsi in questo ultimo, settimo libro. E la saga stessa, giunta alla sua conclusione, si apre a sorpresa su nuovi mondi, nel passato e nel futuro: getta la luce della meraviglia su dettagli, personaggi ed eventi che sembravano già noti, rivelandone segreti e significati profondi. Insieme a Harry, nella sua disperata ricerca della verità, un caleidoscopio di avventure apparentemente già vissute, piccoli fatti e grandi eventi, seguendo il filo della consapevolezza che si dipana e si acuisce in un crescendo di emozioni, colpi di scena, perdite e conquiste. La conclusione, piena di luce e vapore, sembra indurre a rileggere tutto dall'inizio, per arrivare a chiudere il cerchio. Mai gli interrogativi sono stati così tanti; mai come in questo ultimo volume si ha la piena soddisfazione di una risposta che vada oltre l'apparenza; mai come in questo episodio l'autrice dimostra la sua capacità di sorprendere i lettori, di alimentare un fuoco d'artificio che non cessa di ammaliare il lettore. Età di lettura: da 12 anni.

Dettagli

Generi Fantasy Horror e Gothic » Fantasy per bambini e ragazzi , Bambini e Ragazzi » Narrativa » Fantasy e magia » 10-12 anni

Editore Salani

Formato Rilegato

Pubblicato 21/07/2014

Pagine 656

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788867158188

Traduttore B. Masini

Curatore Stefano Bartezzaghi

13 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
11
4 star
0
3 star
2
2 star
0
1 star
0
Harry Potter e i doni della morte. 7. giadalicata

Giada Licata - 15/05/2017 15:26

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione Ultimo libro di una delle saghe fantasy più belle di tutti i tempi. E' difficile riassumere in poche righe le emozioni che questo romanzo e questa saga hanno suscitato, abbracciando tutte le generazioni, dai piccoli ai grandi. In quest'ultimo libro, la Rowling con grande maestria è riuscita a far sì che tutti i nodi venissero al pettine, tutte le spiegazioni dapprima velate sono via via spiegate tra le pagine ed i personaggi che abbiamo amato nei libri acquisiscono quella maturità e quel coraggio tipico dei romanzi di formazione del genere. Un romanzo intriso di colpi di scena, di lacrime, di dolore e di gioia, e di come l'amore vero sia un vero e proprio collante e filo conduttore della trama. Come tutti i libri conclusivi di una saga, ci si trova davanti all'epica battaglia tra bene e male, dove si è disposti a tutto pur di non fare trionfare il nemico, non importa quanto ci sia da perdere. Tutto ciò spinge alla riflessione di temi che in prima analisi appaiono scontati: l'amore, il sacrificio, il coraggio, la morte. Temi che continuamente si affrontano nella vita quotidiana ma che questo libro li mostra e li spiega da un'altra prospettiva, diversa da quella a cui si è abituati. Dunque non ci si trova davanti solo all'ennesimo finale di una saga fantasy, ma al finale di una saga che ha segnato per sempre il cuore dei lettori con i suoi insegnamenti e che ha fatto davvero la storia.

Harry Potter e i doni della morte. 7. marialagala

marialagala - 14/05/2017 18:07

voto 3 su 5 3

Dopo svariate lotte, sacrifici, gioie e sventure condivise con i propri amici giungiamo al capitolo finale della saga. Arrivati al traguardo, è lecito lodare la Rowling per la grande opera che ha scritto e ammirare con gioia e stupefazione lintreccio della trama che si articola in ben sette libri. Lo trovo spettacolare. Questultimo capitolo presenta una trama forte anchesso, piena di turbolenze. Vediamo lultimo scontro tra Harry e Voldemort. Siamo di nuovo coinvolti dalla testa ai piedi nelle vicende, che ci fanno piangere e sorridere, ci fanno sperare in qualcosa di migliore come se fossimo anche noi personaggi della storia. #lamiarecensione -

Harry Potter e i doni della morte. 7. luigi8421

Luigi Dinardo - 12/05/2017 22:48

voto 5 su 5 5

Si può piangere per la fine di un ciclo? Certo, eccome! Quando ho letto Harry Potter e i doni della morte per la prima volta avevo un nodo allo stomaco ancor prima di cominciare a leggerlo. Sapevo che stava tutto per finire, che la magia che aveva accompagnato gran parte della mia vita stava per esalare lultima verità. E ho avuto paura di sentirmi fuori dal magico mondo creato dalla Rowling. Mi ero ripromesso di leggere poco per volta, per non finire subito il libro. Ma non ci sono riuscito. Ho divorato le quasi settecento pagine in due giorni, avaro di sapere, di conoscere la sorte che lautrice aveva riservato ai miei beniamini. E non mi ha deluso neanche in quelloccasione. Nulla è lasciato al caso, le storie di tutti si slegano dallintreccio per trovare una dignitosa conclusione. Certo, non andrà bene per tutti, alcuni periranno nella grande battaglia finale (non faccio spoiler anche se è assai difficile trovare qualcuno che non abbia letto la saga più famosa e venduta di tutti i tempi) ma, in fondo, è giusto così. E anche allennesima rilettura le lacrime sgorgheranno nuovamente. #lamiarecensione -

Harry Potter e i doni della morte. 7. alessandraneknegri

Alessandra Negri - 14/04/2017 22:44

voto 5 su 5 5

Purtroppo sono giunta alla fine di un'altra bellissima avventura. Sono felice di aver letto questa bellissima saga. Di averlo fatto lontano da tutto il trambusto che c'era quando ancora uscivano i film. Mi sono goduta e ho amato ancora di più, - visto che nei film è più quello che hanno tolto o cambiato-, le avventure di Harry, Ron e Hermione e di tutti gli altri. Perchè non ci sono solo loro tre, ovvio :D Vorrei poter leggere ancora tanto altro. La consiglio!!! Finito il 21 settembre 2015. #lamiarecensione -

Harry Potter e i doni della morte. 7. bigoi75

Cris Tridello - 20/03/2017 11:05

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione - Valutare un solo libro di Harry Potter, scindendo il voto dal resto della saga, non è facile: dal primo al settimo libro non è solo Harry Potter a crescere, ma anche la Rowling come autrice, i temi trattati nei libri e, ovviamente, noi lettori. Da un certo punto in poi però, almeno per me, la differenza tra un libro e il successivo si fa meno netta. Se si escludono trama e morti eccellenti (che evito di menzionare per chi, miracolosamente, sia riuscito ad arrivare ad oggi senza esserne a conoscenza) dal quinto al settimo libro si assiste ad un escalation che parte dallevidenza del ritorno di Voldemort fino alla battaglia finale. Certo la crescita di Harry Potter continua, così come le sfide che deve affrontare (metafore delle sfide che ogni adolescente compie per emanciparsi dai genitori/maestri e trovare la propria strada) ma non esiste più lo stacco netto tra un anno e il successivo, come si poteva leggere nei precedenti libri. In questo capitolo conclusivo, però, molti punti che consideravamo capisaldi della storia di Harry Potter vengono ribaltati o arricchiti e la lettura (ri)diventa appassionante e piena di novità. Allultimo capitolo della saga (almeno fino a che non si deciderà a fare qualcosa di nuovo oltre a spettacoli teatrali o sceneggiature) la Rowling prosegue sorprende il lettore chiudendo le trame (non solo la principale), soddisfacendo il lettore con una lotta epica il giusto e lasciando uno spiraglio sul futuro (aggancio al successivo spettacolo La Maledizione dellerede). Al termine della lettura il lettore dovrà elaborare il lutto che ogni fine di saga porta con sé. Fortunatamente oggi ci sono nuovi film e spettacolo ad aprire uno spiraglio per future storie.

Harry Potter e i doni della morte. 7. jessmich

jessmich - 04/03/2017 16:56

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione L'unica possibile reazione è: "Nooo, ma come? Perché è finito? Ma... Dove sono adesso? In che anno siamo?" Questo è ciò che succede a leggere Harry Potter è finire la saga. Il lettore viene preso brutalmente dalla realtà per essere catapultato in questo mondo di maghi, sapientemente costruito dall'autrice. L'ultimo libro non è ambientato nella scuola, ma è sostanzialmente una ricerca di elementi chiave. Ogni tassello prende finalmente il suo posto e il finale si può immaginare. L'amicizia di Harry, Ron ed Hermione viene messa alla prova, ma essendo molto radicata non viene scalfita da nulla. Si perderanno per strada molti personaggi e molti lettori potrebbero essere messi alla prova sul piano sentimentale, ma tutti si troveranno combattuti: finire velocemente per scoprire il finale oppure tentare di leggere lentamente per non finire mai la saga? Vi dico già che la mia volontà di far durare la lettura il più a lungo possibile ha ceduto di fronte alla scrittura troppo travolgente e alla storia troppo intrigante. Un giorno, massimo due, e anche questo libro purtroppo si è concluso.

Harry Potter e i doni della morte. 7. chiarabardo98gmailcom

chiarabardo98gmailcom - 02/03/2017 16:26

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione Non basterebbero giorni per recensire uno dei libri di questa saga, tanto meno l'ultimo. Harry Potter e i Doni della Morte è la risposta a tutti gli interrogativi che la Rowling ha sapientemente suscitato coi libri precedenti, nonché la conclusione di quelli che a tutti gli effetti possono essere definiti romanzi di formazione. Harry,Ron ed Hermione compiono un viaggio "simbolico":non è solo la ricerca degli Horcrux, ma di qualcosa per cui valga la pena vivere e per cui qualcuno ha dato la vita. Perché Silente, Lily, James, Sirius... sono morti? Alla domanda più importante, il settimo libro permette di dare una risposta: l'amore. Quel filo indissolubile creato nel primo libro, entra nella cruna dell'ago, richiudendosi su sé stesso. L'amore di una madre per un figlio, di tre amici, di un professore per i suoi studenti, di un uomo per una donna, quello di due fratelli, il rispetto verso una creatura che tutti considerano inferiore... Mille sfumature di quella che, Silente ce lo ha insegnato, è la magia più potente. Per l'ultima volta, la Rowling dimostra grande fantasia, originalità e competenza, elaborando il romanzo culmine della sua saga, capace di insegnare quei valori che troppi artisti banalizzano o non prendono in considerazione.

Harry Potter e i doni della morte. 7. kira990

kira990 - 23/02/2017 18:33

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione - Siamo al gran finale. E che finale, col botto. Abbiamo tutto in questo libro: colpi di scena, amore, perdite, ritorni e, finalmente, il finale degno della saga. Harry e i suoi amici sono cresciuti, si trovano ad affrontare le sfide della vita fuori da Hogwards e vedranno crescere la loro amicizia anche attraverso i litigi tra loro. Perchè l'amore e l'amicizia vincono su tutto e tutti. Non poteva finire diversamente questa serie e sono contenta così, nonostante abbia pianto per alcune perdite anche tra i buoni. E sicuramente la Professoressa Minerva McGranitt è la mia preferita sempre :)

Harry Potter e i doni della morte. 7. damel7

damel7 - 22/02/2017 19:59

voto 3 su 5 3

#lamiarecensione Non si poteva assolutamente sperare in qualcosa di meglio per la conclusione della saga del tanto amato maghetto con gli occhiali. Ne "I doni della morte" la scrittrice britannica J.K Rowling ci tiene col fiato sospeso fino all'ultimo, con una trama avvincente e continui colpi di scena incredibili. Non è mai facile concludere una saga di tale portata senza scendere nella banalità e nella predivibilità, invece anche questa volta l'autrice è riuscita a stupirci con le avventure dei nostri carissimi Harry, Ron ed Hermione, nel disperato tentativo di trovare e distruggere gli horcrux per sconfiggere una volta per tutte Lord Voldemort, il signore oscuro che diventa sempre più potente di giornata in giornata. Chi avrebbe pensato che questa saga, a cui nessuno diede un briciolo di speranza, avrebbe con il passare del tempo conquistato intere generazioni di lettori, ma non solo un pubblico puerile come in molti credono, ma anche numerosi lettori adulti, perché "Harry Potter" non è una saga per bambini, non è una semplice favoletta, è molto di più e con "I doni della morte" si raggiunge l'apice di un percorso evolutivo dei vari personaggi, che maturano di volume in volume, così come la stessa trama,sempre più articolata e appassionante. Questo libro è assolutamente imperdibile per tutti i fan della saga e consiglio vivamente a tutti i cosiddetti "babbani" di recuperare non solo questo capitolo conclusivo, ma l'intera saga, perché è concretamente meritevole del successo che si è guadagnata con lo scorrere degli anni. Ringrazio ancora zia Row per questa esperienza che ha voluto condividere con noi comuni mortali e che coinvolgerà, spero, un sempre più alto numero di fans. Buona lettura!

Harry Potter e i doni della morte. 7. frar91

frar91 - 16/02/2017 13:27

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione Ed eccomi giunta allultimo libro, lepilogo di una storia magica che lascia ancora oggi il segno. Devo dire che a distanza di anni è sempre un piacere leggere questa saga super famosa che non smette mai di stupire, proprio con questa seconda rilettura ammetto che ho rivalutato libri come LOrdine della Fenice e Il Principe Mezzosangue, e non ultimo I Doni della Morte. Questo settimo capitolo della saga inizia con lintero mondo magico paralizzato dalla morte di Silente, e con un Ministero della Magia che non riesce in alcun modo a rispondere con decisione alla minaccia di Lord Voldemort. Poche sono le scene ambientate ad Hogwarts, e si sente la mancanza di quella sicurezza che si avvertiva nei precedenti capitoli. E' un libro per così dire on the road, con Harry, Ron e Hermione costretti a viaggiare e spostarsi senza sosta per sfuggire da Voldermort e trovare i famosi Horcrux. Mai come in questo libro risaltano le loro personalità e le loro emozioni sono molto più intense, a partire dalla frustrazione di Harry allinsicurezza di Ron, o la disperazione di Hermione. Ma tutto ciò li fortifica e rende il loro legame più profondo ed indissolubile. Alla fine la crescita dei protagonisti è completa, ma anche la stessa crescita del lettore, che dai temi semplici ed elementari dei primi libri si ritrova dopo sette libri con una trama intrigata e con concetti più adulti. Un capolavoro!

Harry Potter e i doni della morte. 7. infogiovacchinobarniit

infogiovacchinobarniit - 16/02/2017 10:42

voto 5 su 5 5

Secondo me il libro piu' beòllo ed emozionante della saga harry potter. Descrizioni fantastiche e curate nei minim particolari che quasi ti sembra di essere li' a combattere con loro la battaglia contro il Signore Oscuro.

Harry Potter e i doni della morte. 7. superdado94

Davide Barbero - 15/02/2017 23:24

voto 5 su 5 5

#lamiarecensione Degno epilogo di una saga che ha rivoluzionato il genere fantasy ed è riuscita a far appassionare più di una generazione di lettori. Personalmente Harry Potter è stata la saga della mia infanzia/adolescenza, sono cresciuto assieme ai personaggi e rileggere questi libri ogni volta suscita in me nuove emozioni, perchè fondamentalmente questi sono anche in parte romanzi di formazione, perciò in base all'età in cui li si legge nuovi dettagli si schiudono ai nostri occhi mentre altre sfumature vengono perse con l'avvento dell'età adulta. Non potrei mai sconsigliare la lettura a certe fasce di età, è davvero una serie degna di essere letta e apprezzata da chiunque ami sognare e perdersi in realtà fantastiche ma anche strettamente ancorate alla nostra di realtà. In particolare i Doni della Morte è stato il libro più arduo da interiorizzare, più sofferto, con addii ma anche prospettive di serenità. Nella escalation della serie si è rivelato quale il più maturo, quello che simboleggia l'ingresso all'età adulta e l'accettazione di tutte le conseguenze che comporta. Non è mai troppo tardi per appassionarsi ad un libro, e questo è sicuramente una garanzia e difficilmente una delusione.

Harry Potter e i doni della morte. 7. elvira32

Elvira Gengaro - 15/02/2017 16:59

voto 5 su 5 5

Perfetto finale per la saga di Harry Potter! Lo adoro! Ho adorato tutta la saga e i libri sono fatti bebiasimo!

Recensioni successive...

    Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

    usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
    torna su Torna in cima