Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

I passi che ci separano
I passi che ci separano

I passi che ci separano

by Marian Izaguirre
pubblicato da Sperling & Kupfer

16,91
19,90
-15 %
19,90
Disponibilità immediata.
34 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Trieste, anni Venti. La bora, che sferza Trieste in certi periodi dell'anno, è un vento pieno di passione, violento e fugace, che piega i corpi e trasforma gli animi. Salvador e Edita si conobbero lì un giorno di primavera del 1920, spinti dalla bora l'uno verso l'altra. Lei era nata a Lubiana e lui a Barcellona. Avevano vent'anni, l'età della follia. Ma Edita, bella e timida, era sposata e aveva una figlia, mentre l'unica cosa che possedeva Salvador era il suo lavoro nella bottega di un grande scultore, e il desiderio infinito di avere successo nella vita. Il vento sconvolse per sempre le loro esistenze, l'amore abbatté tutti i confini e le convenzioni. E solo la Storia, con la sua ferocia, avrebbe potuto dividerli. Barcellona, verso la fine degli anni Settanta. Salvador, ormai vecchio, vuole tornare a Trieste, dove aveva creduto di poter essere felice. Insieme a Marina, la giovane donna che lo accompagna, Salvador fa un viaggio nella memoria, raccontando del suo antico amore: di un parco in riva al mare, di lenzuola stropicciate e corpi abbracciati la mattina tardi, di un'attesa lungo i binari della stazione, di una colpa terribile e di un capolavoro del Rinascimento. Delle persecuzioni e dei segreti che si porta dietro da cinquant'anni. E un viaggio lungo, e ogni passo è importante. Perché è un passo in cerca del futuro.

La nostra recensione

Trieste gli era completamente sconosciuta, per fortuna.
Era la sua porta di accesso al futuro.
A volte tentava di immaginare
come sarebbe stata la sua vita
se avesse scelto Firenze. Ma scelse Trieste.
E lì c’era Edita. Un giorno di vento.


«Ambientato in un negozio di libri nella Madrid degli Anni ’50, La vita quando era nostra celebra l’amicizia tra donne e la bellezza della lettura.»
TV Sorrisi e Canzoni

Hanno detto de La vita quando era nostra:

«Marian Izaguirre coinvolge e appassiona.»
Il Tempo

«Una celebrazione dell’amicizia e della lettura come salvezza.»
Donna moderna


Marian Izaguirre (Bilbao, 1951) è una delle scrittrici contemporanee più apprezzate in Spagna. Ha al suo attivo diversi romanzi e racconti, per i quali ha ricevuto numerosi
riconoscimenti. È l’autrice del bestseller La vita quando era nostra, pubblicato da Sperling & Kupfer e tradotto con successo in tutta Europa.

 

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Sperling & Kupfer

Collana Pandora

Formato Rilegato

Pubblicato 02/02/2016

Pagine 352

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788820059637

Traduttore G. Zavagna

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "I passi che ci separano"

I passi che ci separano
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima