Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il banchiere anarchico
Il banchiere anarchico

Il banchiere anarchico

by Fernando Pessoa
pubblicato da Passigli

7,22
8,50
-15 %
8,50
Disponibile - Attenzione!! Consegna a rischio per Natale.
14 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

"'Il banchiere anarchico' è il resoconto di un semplice colloquio tra due uomini al tavolo di un ristorante, a fine pranzo. Un dialogo platonico, genere ricorrente nei manoscritti di Pessoa, ma che è ben diverso dalle imitationes rinascimentali, come, per esempio, per rimanere in area portoghese, i "Dialogos em Roma" di Francisco de Holanda o i più tardi quattro "Apologos dialogais" di Francisco Manuel de Melo. In Pessoa il dialogo non ha mai interlocutori reali. E nel nostro caso il banchiere, personaggio descritto come ricchissimo e monopolista, racconta come e perché sia sempre stato e ancora sia anarchico; mentre lo stupefatto e poco meno che muto spettatore è incapace di ergersi a convincente interlocutore." (Ugo Serani)

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Classici stranieri

Editore Passigli

Collana Le occasioni

Formato Tascabile

Pubblicato 01/01/2000

Pagine 89

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788836806133

Curatore Ugo Serani

2 recensioni dei lettori  media voto 5  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
0
3 star
0
2 star
0
1 star
0
Il banchiere anarchico francesco.troiano12

Francesco Troiano - 01/11/2013 00:07

voto 5 su 5 5

Un breve testo di disarmante cinismo filosofico. L'ossimorica vicenda di un anarchico divenuto banchiere che individua nel possesso assoluto del denaro la sua stessa liberazione. Condivisibile o no, resta uno sguardo "anarchico" sul paradosso dell'esistenza.

Il banchiere anarchico mario.biral

mario biral - 22/05/2013 10:28

voto 5 su 5 5

Anarchia...........non è propriamente "assenza di governo" ......... è prima ancora sinonimo di libertà, fuga dalle "finzioni sociali", tensione dell'anima verso il vero. Ogni scrittore ed intellettuale ha il compito di creare anarchia .......... e ogni uomo libero, se lo è veramente, ha il compito di creare anarchia. Anarchia è lo stato cui una mente libera deve tendere! Grandissimo e poliedrico Pessoa in un testo filosofico - social - poetico che mi ha affascinato !!

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima