Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il mio olocausto
Il mio olocausto

Il mio olocausto

by Tova Reich
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
16,50 14,02
Risparmio:
2,48 -15 %
mondadori card 28 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

Maurice e Norman Messer riconoscono un buon prodotto quando ne vedono uno. Questa volta il prodotto in questione è l'Olocausto: Maurice, un sedicente sopravvissuto alla Shoah con una storia personale confezionata ad hoc, e Norman, una vittima 'per delega' in qualità di membro della cosiddetta seconda generazione, decidono di imporlo sul mercato. Intravisto il profitto dello Shoah business i Messer usano l'eredità di 6 milioni di morti per indurre il senso di colpa e spillare denaro: il donatore generoso meriterà di vedere il suo nome inciso sul muro del museo, oppure potrà acquistare un'urna d'argento contenente autentiche ceneri umane.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Einaudi

Collana Einaudi. Stile libero big

Formato Brossura

Pubblicato  19/02/2008

Pagine  281

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806190972


Traduttore Costanza Prinetti

1 recensioni dei lettori  media voto 2  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
Il mio olocausto

Elisabetta Bolondi - 30/03/2008 19:45

voto 2 su 5 2

Vuole essere ironico, dissacrante, direi blasfemo questo libro insolito: le intenzioni ed alcune pagine certamente colgono nel segno, l'impianto del libro è intelligente, acuto, molto ebraico nel ridere con argutezza degli stereotipi che l'antisemitismo ha ritratto da sempre...però la lettura mi è risultata davvero faticosa, tanti sono i temi, i luoghi, i personaggi, gli scenari rappresentati, in una sorta di caleidoscopica avventura all'interno dell'olocausto ebraico che deve divenire la celebrazione di tutti gli stermini, sottraendo ai ricchi ebrei americani l'esclusiva morale ed economica di un dramma che oggi appare un affare molto redditizio, per quanti cinicamente sanno approfittarne. L'operazione letteraria è coraggiosa, il risultato non altrettanto.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima