Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Il venditore di rose

by Jean Hanff Korelitz
pubblicato da Sonzogno

Disponibile.
15 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Lei, Marian, è una stimata docente di storia all'università, nonché autrice di un saggio che è diventato un bestseller. Segni particolari: ricca, sposata, appartenente all'upper class newyorkese. Età: 48 anni. Lui, Oliver, è il proprietario di "La Rosa Bianca", un negozietto di fiori al Greenwich Village. Segni particolari: è il figlio della migliore amica di Marian. Età: 26 anni. L'affaire tra questa "strana coppia" va avanti da un po', e non è la classica avventura a base di sesso fra la matura signora disincantata alla ricerca di emozioni forti e l'aitante giovanotto di turno. La loro è una storia importante, profonda, che Oliver vorrebbe far uscire dalla clandestinità e gridare al mondo intero. Scontrandosi con il volere di Marian che, nonostante si renda conto con terrore di essersi innamorata, sa perfettamente che per loro non c'è futuro. Dopo l'amore, è proprio di questo che stanno discutendo, anzi litigando, quando suona il campanello. Chi sarà? Marian va ad aprire - intimando a Oliver di non azzardarsi a uscire dalla camera da letto - e con sua grande sorpresa si trova davanti l'insopportabile, pomposo, sbruffone cugino Barton. Che è venuto fin lì di persona per annunciarle le prossime nozze con Sophie - guarda caso figlia di uno degli uomini più ricchi della città e per curiosa coincidenza anche una studentessa di Marian. Sorrisi, congratulazioni di rito, brindisi. Marian è sempre più in imbarazzo, si sente pure un po' in colpa: era convinta che al cugino non interessassero le donne... All'improvviso, la porta della camera da letto si spalanca e fa' la sua comparsa un'avvenente bionda che si presenta come Olivia, assistente di Marian. La quale, riconoscendo come suoi parrucca e vestiti, avvampa, mentre Barton è semplicemente folgorato dalla visione e - farfallone presuntuoso - osa delle 'avances' sempre più pesanti. Da questo momento le vite di tutti - compresa quella di Sophie - vengono rimescolate in una irresistibile commedia degli equivoci degna del miglior Oscar Wilde. Fra scene di passione, di struggimento, di tensione, di uomini nascosti nell'armadio, di travestimenti da 'drag queen' - cui fanno da contrappunto i meravigliosi fiori di "La Rosa Bianca" - tutti, in un modo o nell'altro, scopriranno che l'amore, in ogni sua declinazione, non è mai una cosa semplice. Ma sempre e comunque un dono che vale la pena di vivere. Scoppiettante come un fuoco d'artificio, in perfetto equilibrio fra dramma e commedia, diverte, emoziona, ma fa anche riflettere. Scritto con stile frizzante e ironico, in un continuo alternarsi di momenti commoventi ed esilaranti trovate, è un romanzo tenero e intelligente da cui ci si stacca con fatica, e che si ha voglia di rileggere.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Sonzogno

Collana Romanzi

Formato Rilegato

Pubblicato 01/01/2005

Pagine 409

Lingua Italiano

Titolo Originale The White Rose

Lingua Originale Inglese

Isbn o codice id 9788845412486

Traduttore Gloria Colombo  -  Giovanna Scocchera  -  G. Colombo  -  G. Scocchera

1 recensioni dei lettori  media voto 3  su  5
Scrivi una recensione
5 star
0
4 star
0
3 star
1
2 star
0
1 star
0
Il venditore di rose doymea

doymea - 03/05/2016 17:27

voto 3 su 5 3

Intrigante romantico un pò malinconico insomma bellissimo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima