Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Immigrazione straniera in Veneto. Rapporto 2008
Immigrazione straniera in Veneto. Rapporto 2008

Immigrazione straniera in Veneto. Rapporto 2008


pubblicato da Franco Angeli

28,50
Disponibile.
57 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Descrizione

Il 5° rapporto curato dall'Osservatorio sull'immigrazione della Regione del Veneto analizza le dimensioni e le caratteristiche della presenza crescente di immigrati nel contesto regionale. Sulla base di una ricca e aggiornata documentazione statistica si esplorano i fattori che sono all'origine dell'attrazione di nuovi migranti, gli effetti della complessa regolazione degli accessi, i problemi di integrazione, l'impatto sul tessuto residenziale, il potenziale di competitività e di internazionalizzazione implicito nello sviluppo di un'imprenditoria di origine straniera. Si dà conto così della molteplicità delle forme con cui il fenomeno dell'immigrazione sollecita e cambia la società veneta.

Dettagli

Generi Economia Diritto e Lavoro » Economia » Economia, altri titoli , Politica e Società » Problemi e Processi sociali » Migrazioni, immigrazione, emigrazione

Editore Franco Angeli

Collana Economia - Ricerche

Formato Libro

Pubblicato 18/06/2008

Pagine 240

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846498878

Curatore Osservatorio regionale sull'Immigrazione

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Immigrazione straniera in Veneto. Rapporto 2008"

Immigrazione straniera in Veneto. Rapporto 2008
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima