Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Islabonita
Islabonita

Islabonita

by Nico Orengo
pubblicato da Einaudi

Prezzo:
18,00 15,30
Risparmio:
2,70 -15 %
mondadori card 31 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo martedì 24 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

La Riviera luccicante degli anni Venti, tra i balli e il casinò, le spiagge e i campi da golf, è lo scenario di questa storia in cui cospirazioni di corte, trame massoniche e manovre dei Servizi segreti sospingono i destini dei personaggi in un gioco che può rivelarsi mortale. E a Sanremo infatti che soggiorna Maometto VI, sultano in esilio. E poco distante, a Bordighera, ha la sua dimora la regina madre Margherita di Savoia. Ma quando il medico del sultano muore in circostanze misteriose, Fatima viene fatta fuggire dalla corte perché ha visto qualcosa che non doveva vedere. Sotto una copertura insospettabile si nasconde a Isolabona, paesino dell'entroterra ligure che "crede nella Madonna e nel silenzio". Qui trascorre le sue giornate aspettando Michel e l'ineluttabile compiersi del destino, mentre dal grammofono di Ricò, all'ingresso del paese, escono le note malinconiche di una canzone sudamericana che inspiegabilmente si interrompe sempre prima della fine. Ma il nascondiglio di Fatima si fa sempre meno sicuro: sono in troppi a voler conoscere il suo segreto. A partire da Gino Cariolato, lo chauffeur-coiffeur della regina, che invidioso delle sue doti di pettinatrice rischia di mettere a repentaglio la vita del sultano.

La nostra recensione

"È una canzone sudamericana, parla di un'isoletta dei Carabi, Islabonita, di un mare verde, di palme arancione e di una bellissima ragazza con un vestito color lacca. La canzone dice che la ragazza è sotto un incantesimo che la costringe a ballare, ballare tutto il giorno e tutta la notte, giorno dopo giorno fino a quando un uomo non riuscirà a farla smettere, rompendo l'incantesimo. Se questo accade o no non lo sappiamo, perché Ricò non lascia finire la canzone". Invece in questa Islabonita, ultima fatica letteraria di b>Nico Orengo, la donna è Fatima. O meglio, "da quando aveva smesso di farsi chiamare Fatima e aveva accettato come nuovo nome Ines, e soprattutto da quando Michel aveva cominciato a chiamarla Islabonita, era passato del tempo e lei tutto ciò che era stata prima di quel tempo aveva cercato di dimenticarlo". Ma una grande verità è che dal passato non si sfugge. Mai. Fatima-Ines-la pettinatrice e la sua sfera. Da cui osserva il piccolo avannotto, che a sua volta non può fare a meno di recarsi sotto la finestra della donna e ammirarla mentre pettina i lunghi capelli neri. I protagonisti sono ospitati in "città di frontiera, a cavallo tra lingue e culture, zone presidiate e franche, tranquille in superficie, ribollenti appena se ne smuoveva l'acqua". La Riviera e gli anni Venti. Ne godono la Regina Margherita, Maometto VI e l'intrigo che vuole il sultano dell'impero ottomano in esilio a Sanremo. Al loro fianco i servizi segreti e i fascisti, la morte del medico di Maometto e la protezione dell'unico testimone. Prezioso. Che rivelerà delle sorprese. La capacità di Nico Orengo è di trasformare questo giallo, in una e vera propria favola, con tanto di fattucchiera muta che scruta ciò che accade nella sua sfera magica, coperta da un drappo viola... Valeria Merlini

Dettagli

Generi Gialli Noir e Avventura » Romanzi storici , Romanzi e Letterature » Narrativa d'ambientazione storica

Editore Einaudi

Collana Supercoralli

Formato Rilegato

Pubblicato  09/02/2009

Pagine  159

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788806190491


0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Islabonita"

Islabonita
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima