Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

Istanbul. Passioni nella valigia con le merci del bazar
Istanbul. Passioni nella valigia con le merci del bazar

Istanbul. Passioni nella valigia con le merci del bazar

by Michel Peraldi
pubblicato da Mesogea

Prezzo:
12,00 10,20
Risparmio:
1,80 -15 %
mondadori card 20 punti carta PAYBACK
Disponibile.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 19 €.
Ordina ora per riceverlo venerdì 27 gennaio.  (Scopri come).

Descrizione

Frutto delle ricerche che da anni Michel Peraldi conduce nelle città mediterranee, sulle rotte delle economie informali, del 'commercio con la valigia', delle migrazioni, Istanbul è un racconto per parole e immagini. Da etnologo, l'autore riporta, elaborandoli nella propria lingua, alcuni incontri e interviste. Un universo composito di genti (donne perlopiù e non a caso) di numerosi e diversi paesi, dall'Europa dell'Est, al Maghreb, che oltre alle merci con cui approdano e ripartono dal bazar di Istanbul, portano anche passioni, aspirazioni, desideri. Storie, dunque, e in esse espressioni di soggettività, quel 'discorso delle passioni' che spesso sfugge allo sguardo delle scienze, ma che filtra, 'scivola' dal testo e che Peraldi fissa, anche con le immagini, come "le scie che lasciano queste passioni nella luce del bazar".

Dettagli

Generi Politica e Società » Studi interdisciplinari e culturali

Editore Mesogea

Collana La piccola

Formato Brossura

Pubblicato  29/07/2011

Pagine  112

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788846920942


Traduttore Caterina Pastura

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "Istanbul. Passioni nella valigia con le merci del bazar"

Istanbul. Passioni nella valigia con le merci del bazar
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima