Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

L'aspra stagione

by Mauro Favale - Tommaso De Lorenzis
pubblicato da Einaudi

15,30
18,00
-15 %
18,00
Disponibile.
31 punti carta PAYBACK
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Aggiungi al carrello
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Alternando un montaggio di testimonianze, narrazione e articoli originali, questo libro indaga su Carlo Rivolta, giovane giornalista della prima "Repubblica", la cui vita è stata esemplare degli anni Settanta e Ottanta italiani. Rivolta fu il cronista del Settantasette, sfidò il movimento e lo raccontò con una lingua capace di parlare agli studenti e alla nuova classe media di professionisti che avanzava nel Paese, pubblico a cui puntava la neonata "Repubblica". Con articoli che sembravano una serie di scatti fotografici, Rivolta fu il primo a spogliare il reportage giornalistico dall'ideologia, modificando di fatto il Dna del quotidiano. Fu il primo a spiegare il rapporto tra eroina e mercato, vagando di quartiere in quartiere in cerca della "bianca", a fianco di un giovane tossicodipendente, per firmare lunghe inchieste che scandagliavano un fenomeno su cui c'era ancora poca informazione, fenomeno da cui lui stesso fu travolto. Il libro tratteggia un quadro straordinario di quegli anni cruciali della nostra storia, grazie anche alle testimonianze di Paolo Mieli, Lucia Annunziata, Enrico Deaglio, Eugenio Scalfari, Luciana Castellina e altri grandi giornalisti italiani che hanno conosciuto e stimato Carlo Rivolta.

0 recensioni dei lettori  media voto 0  su  5

Scrivi una recensione per "L'aspra stagione"

L
 

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima