Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La legalità ambigua
La legalità ambigua

La legalità ambigua


pubblicato da Giappichelli

Descrizione

All'inizio del terzo millennio la legalità e la sua praticabilità sembrano entrare in crisi nella vita delle collettività organizzate, che la modernità aveva regolato attraverso il consolidamento degli Stati nazionali ed il monopolio della produzione di norme regolatrici della vita sociale dalla rivoluzione francese in poi. Infatti il Novecento - percorso dall'insidia della crisi della certezza del diritto e dalla sfiducia, generata dai totalitarismi, nella difesa legale contro l'arbitrio - ha mostrato con crescente evidenza la possibile evanescenza degli elementi che fondavano il principio di legalità, rendendola ambigua, cosicché solo i principi costituzionali sembrano poter ancorare l'ordinamento giuridico e sociale al principio di legalità nella democrazia pluralista e alla costante ricerca di una etica pubblica condivisa.

Dettagli

Generi Psicologia e Filosofia » Filosofia: Specifiche aree » Filosofia del diritto , Economia Diritto e Lavoro » Diritto » Sistema legale

Editore Giappichelli

Collana Osservatorio sulla legalità

Formato Brossura

Pubblicato  19/07/2013

Pagine  216

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788834899748


Curatore G. Acocella

torna su Torna in cima