Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La lentezza
La lentezza

La lentezza

by Milan Kundera
pubblicato da Adelphi

Prezzo:
10,00 8,50
Risparmio:
1,50 -15 %
mondadori card 17 punti carta PAYBACK
Disponibilità immediata - pochi pezzi a magazzino.
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24 €.
Ordina ora per riceverlo mercoledì 29 marzo.  (Scopri come).

Descrizione

In una notte di mezza estate si intersecano, come in una féerie, due storie di seduzione, separate da più di duecento anni e oscillanti vertiginosamente fra l'inebriante e l'esilarante.

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Romanzi stranieri

Editore Adelphi

Collana Gli Adelphi

Formato Tascabile

Pubblicato  01/01/1999

Pagine  158

Lingua Italiano

Isbn o codice id 9788845914478


Traduttore E. Marchi

3 recensioni dei lettori  media voto 4  su  5
Scrivi una recensione
5 star
2
4 star
0
3 star
0
2 star
1
1 star
0
La lentezza

Anonimo - 05/02/2008 16:25

voto 5 su 5 5

''La lentezza è direttamente proporzionale all'intensità dell'oblio'' e tante altre teorie più o meno ovvie, più o meno condivisibili, sono protagoniste di questo non-romanzo, privo di una narrazione logica e forse scritto col semplice pretesto di colpire il lettore con enunciazioni ad effetto che in realtà di nuovo e originale hanno ben poco o forse scritto semplicemente per prendere in giro sè stesso e chi legge. Confuso. FABIO BALLABIO

La lentezza

Anonimo - 16/08/2007 13:24

voto 5 su 5 5

Non ho mai provato tanti sentimenti forti e contrastanti contemporaneamente come quando leggevo ''la lentezza'', non ho letto altro di questo fantastico autore ma questo romanzo così misterioso da sembrare confuso mi ha affascinata al punto da farmi considerare Kundera uno dei più grandi scrittori del nostro secolo. Certo non è semplice entrare in contatto con la sua mente, ma quando ci si riesce non si può più fare a meno di continuare a leggere.

La lentezza

Anonimo - 04/11/2002 14:51

voto 2 su 5 2

E' uno dei peggiori libri di Kundera. A parte il recupero di una novella settecentesca (dalla trama non molto originale in realtà) è un libro confuso, pieno di situazioni inutili, di personaggi non definiti. E' come se Kundera lanciasse molte lenze, così, a caso, dove gli viene in mente, ma la pesca è poverissima: giusto un'osservazione sulla velocità (e sul desiderio di velocità) della nostra epoca a inizio romanzo.

Accedi o Registrati  per aggiungere una recensione

usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida
torna su Torna in cima