Mondadori Store

Trova Mondadori Store

Benvenuto
Accedi o registrati

lista preferiti

Per utilizzare la funzione prodotti desiderati devi accedere o registrarti

Vai al carrello
 prodotti nel carrello

Totale  articoli

0,00 € IVA Inclusa

La mia vita carnale
La mia vita carnale
16,00
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp
Esaurito
Consegna gratuita con spesa totale superiore a 24€
facebook tweet linkedin google whatsapp

Bookclub di Mondadori Store è l'esclusivo Club del libro che ti offre le migliori letture nel panorama italiano e internazionale con sconti e promozioni vantaggiose.

I VANTAGGI DEL BOOKCLUB

Bookclub di Mondadori Store

1) 10€ IN REGALO. ORA.

Al momento dell'iscrizione riceverai una Gift Card di 10€ da utilizzare subito sui libri del Bookclub.

2) 20% DI SCONTO. SEMPRE.

Ti garantiamo gli sconti migliori su tutti i libri selezionati per il Bookclub.

3) LEGGI TANTO. TUTTO L'ANNO.

Una scelta vasta per provare ogni genere e scoprire gli autori più importanti del panorama letterario: dalla narrativa italiana e internazionale, ai thriller fino ai saggi più interessanti.

4) I LIBRI GIUSTI PER TE. QUANDO VUOI.

Con i nostri consigli troverai il tuo prossimo libro preferito.

il costo dell'iscrizione è di soli 10€ e ricevi subito una gift card da 10€ da spendere sui libri del Club.

Descrizione

Nelle celebrazioni dei 150 anni dalla nascita, Giordano Bruno Guerri - Presidente della Fondazione Vittoriale - dà alle stampe un libro che è un resoconto senza censure degli ultimi anni di vita di Gabriele d´Annunzio. L´intento è ambizioso: ricavare dalle vicende intime e segrete del Poeta una più autentica immagine dell´uomo prima ancora che del genio. Una violazione della sua memoria? Niente affatto, assicura Guerri, piuttosto un modo per rendergli omaggio. Perché, dice: "da quando ho iniziato a pensarne la vita, ho avuto la certezza che non chiedesse altro agli studiosi destinati a garantirne la memoria".

Nel suo libro-dimora è di casa il piacere...
Il viaggio prende forma nelle stanze del Vittoriale, la sua ultima, amatissima dimora: un "libro di pietre vive", un palcoscenico minuziosamente costruito per "l´uomo eccezionale che non seppe e non volle essere comune neanche nelle minime, solitamente ordinarie e prosaiche, necessità dell´esistenza". È in questo teatro decadente affollato di tesori che, divorato dagli eccessi, Gabriele visse il suo tramonto. Ed è qui che ci vengono presentate le deliziose compagne della sua "vita carnale", tra cui figura - sconosciuta alle cronache mondane dell´epoca ma vivissima in queste pagine - Amélie Mazoyer. Ribattezzata Aélis per un´abilità che il lettore scoprirà nel libro, fu cameriera, amante e ruffiana, e per anni annotò con meticolosa precisione ascese e cadute delle "badesse di passaggio". Come la bella Consuelo, futura moglie di Saint-Exupéry, che corteggiava sfacciatamente le sue donne, e la pittrice Tamara de Lempicka, una delle pochissime a non capitolare; l´elegante musicista Luisa Baccara, che per gelosia tentò addirittura di ucciderlo, e la cameriera Emilia, detta il Caporale, che con ogni probabilità iniziò Gabriele alla "polvere folle", la cocaina. Una vita vorace per un personaggio incredibilmente moderno: "Uno - afferma Guerri - di cui si è detto che era un decadente mentre è stato l´uomo che ci ha portato fuori dall´Ottocento. Uno che a Fiume inscenò una specie di Woodstock (ed eravamo nel 1919) tra droga, nudismo, sesso libero, divorzio (...) Un visionario che arrivò a eliminare i gradi dell´esercito come avrebbe poi fatto Mao".
Geniale innovatore e visionario anticipatore di mode
Ma d´Annunzio non fu solo un dandy erotomane e scandaloso. Fu un inventore di marchi (la Rinascente, il liquore Aurum, le penne Aurora) e gridi di guerra (Eia eia alalà), un ecologista ante litteram e un edonista perfetto per la società dello spettacolo a venire: disegnava personalmente gli evanescenti abiti destinati alle sue amanti e inventò l´Aqua Nuntia, un´essenza in flaconi sigillati con ceralacca che fu un disastro commerciale. Un eroe dei nostri tempi, dunque, perennemente incatenato al "bisogno imperioso della vita violenta, della vita carnale, del piacere" e che tuttavia emerge da queste pagine finalmente libero da pregiudizi e leggende metropolitane.

"Un saggio profondo, bello e onesto". Il Centro

"Un libro rigoroso e appassionato, basato su nuove testimonianze". Sole 24 Ore

"Un canto d´amore assoluto a Gabriele d´Annunzio e alla sua ultima casa". mentelocale.it

Dettagli

Generi Romanzi e Letterature » Autobiografie e biografie letterarie » Storia e Critica letteraria » Letteratura dal 1900 , Storia e Biografie » Biografie Diari e Memorie » Scrittori, poeti e letterati

Editore Edizione Mondolibri

Formato Edizione Bookclub

Pubblicato 01/06/2013

Pagine 260

Lingua Italiano

Isbn o codice id 8022264824491

torna su Torna in cima